San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Rifiuti, Esposito lancia l’Osservatorio provinciale sui rifiuti

Lucia EspositoSAN NICOLA LA STRADA. Da quando il consigliere comunale Lucia Esposito, già candidata alla carica di sindaco nel 2006, è stata nominata assessore provinciale all’Ambiente, …

… le politiche ambientale, che con il precedente assessore non hanno mai inciso veramente sul territorio casertano, ha avuto un nuovo e più forte impulso. La Esposito ha intenzione di bonificare la discarica Lo Uttaro, il cosiddetto panettone e mettere mano al problema, serio e dannoso per la salute dei cittadini che ci vivono accanto, dei cementifici. Intanto, lunedì scorso ha presentato, alla presenza di alunni di scuole di primo e secondo grado, i primi risultati dell’Osservatorio provinciale sui rifiuti, progetto avviato dall’ex assessore al ramo, Maria Carmela Caiola. “La Provincia di Caserta sarà la prima in Campania a pubblicare il Primo Rapporto sui rifiuti, con i dati relativi alla produzione di spazzatura e alla raccolta differenziata di tutti i 104 Comuni di Terra di Lavoro”. E’ quanto ha annunciato l’assessore Esposito nel corso del workshop “Strumenti educativi per la tutela dell’ambiente” tenutosi nell’aula consigliate dell’ente di Corso Trieste.

“L’Osservatorio – ha ribadito – è uno strumento fondamentale per la conoscenza delle dinamiche del settore, in particolare per il nostro territorio, caratterizzato da consistenti flussi migratori, ed è uno strumento utile come luogo di confronto tra tutti i soggetti coinvolti nel ciclo dei rifiuti: Enti locali, imprese, scuole, piattaforme di riciclo, categorie professionali”. Sarà, dunque, uno strumento utile per monitorare le attività dei vari Comuni al riguardo della gestione del ciclo dei rifiuti, controllando, in particolar modo, l’implementazione della raccolta differenziata. Da questo Osservatorio i cittadini di San Nicola La Strada si aspettano di conoscere definitivamente il tasso percentuale relativo alla raccolta differenziata messa in atto dall’amministrazione comunale, i cui dati, forniti dall’opposizione, vengono contestati dalla maggioranza che governa la città. A giorni sarà possibile ottenere già i dati riferiti all’anno 2007 e che sono dati certi in quanto comunicati ufficialmente al commissariato di Governo per l’emergenza rifiuti, quindi, incontestabili.

“Gli alunni delle scuole medie e superiori – ha spiegato l’assessore Esposito – saranno chiamati a realizzare uno spot sui temi dell’ecologia. Il lavoro migliore sarà utilizzato dall’Ente per una campagna di promozione sull’ambiente”. La nuova fase inaugurata dall’assessore Esposito in merito alle politiche ambientali chiede il contributo ed il coinvolgimento del sistema scolastico, affinché i cittadini possano riappropriarsi dell’ambiente, la cui tutela è una necessità imprescindibile per voltare pagina rispetto agli scempi del passato e guardare con fiducia al futuro di questa terra.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico