San Nicola la Strada - San Marco Evangelista

Mazzarella vince il concorso nazionale di Teatro Comico

Vincenzo MazzarellaSAN NICOLA LA STRADA. Continua a mietere importanti successi il notissimo e bravissimo autore-attore teatrale sannicolese Vincenzo Mazzarella, 49 anni compiuti lo scorso agosto, funzionario della Soprintendenza per i Beni Architettonici di Caserta con la qualifica di storico dell’arte, inventiva e fantasia nel dna.

Applaudito da oltre un decennio in tutti i teatri di Terra di Lavoro, ad apprezzarne le esilaranti commedie ci ha pensato, stavolta, la giuria del Concorso Nazionale di Teatro Comico “Torre D’oro” di Vico Equense che, dopo una rigorosa selezione, ha scelto l’ultima commedia di Mazzarella intitolata “Questioni di sfumature” tra le sette meritevoli di essere rappresentate davantial competentepubblico del Teatro Mio. Il prestigioso festival, giunto quest’anno alla ottava edizione, costituisce ormai un consolidato appuntamento, mirando non solo alla diffusione della cultura teatrale, bensì anche a promuovere e sostenere il turismo in una delle più coinvolgenti realtà territoriali della nostra regione. Alla fase finale della rassegna, promossa ed organizzata dall’associazione culturale “Teatro Mio” con il patrocinio della città vicana e della regione Campania, parteciperanno, tra novembre 2008 e marzo 2009, oltre a “I Platani” diretta da Mazzarella, anche altre quattro compagnie campane, una di Caltanissetta ed infine una di Spoleto, tutte di grande livello e giàabbastanza note negli ambienti artistici nazionali. Il riconoscimento ottenuto nella splendida penisola sorrentina è motivo certamente di grande soddisfazione per uno dei più grandi talenti artistici mai espressi dalla città di San Nicola la Strada. Vincenzo Mazzarella. Mazzarella ha dedicato al teatro gran parte della propria vita, debuttando come autore nel 1994 all’Izzo di Caserta con “Fuochi fatui” in cui recitarono anche altri due grandi interpreti del teatro sannicolese, Vittorio Di Tommaso ed il compianto Tonino Daniele. Non tutti sanno, ad esempio, che Mazzarella è stato l’antesignano della rassegna artistica che ogni estate si svolge a San Nicola. Fu durante l’amministrazione guidata dal sindaco Tiscione, infatti, che egli propose il primo progetto di una manifestazione del genere, chiamando a raccolta le già notevoli risorse artistiche all’epoca esistenti (su tutte, la storica compagnia “Arcobaleno”) e suscitando l’entusiasmo dell’assessore al ramo Giovanni Cecere. “Questioni di sfumature”, dopo la prima dello scorso 10 luglio all’arena comunale di San Nicola, andrà in scena il 6 e il 7 dicembre 2008 al Teatro Mio. Due atti misti di preparazione e fantasia. Forse, la tappa più importante di una già luminosa carriera.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico