Parete

Bracconaggio, denunciato cacciatore di Parete

cacciatorePARETE. La Polizia provinciale ha portato a termine nella giornata di ieri un’operazione anti bracconaggio nell’area del Parco di Roccamonfina-Foce del Garigliano.

Gli agenti della sezione distaccata di Roccamonfina (Pasquale Piscitiello, Armando Di Spirito e Giuseppe Giorgio) sono intervenuti nel Comune di Sessa Aurunca, in località Monte Ofelio, sorprendendo in attività un cacciatore, A.D.A., 41 anni di Parete, in possesso di un fucile semiautomatico calibro 12 marca Benelli, con tre cartucce a piombo spezzato. Il materiale è stato sequestrato e l’uomo è stato segnalato alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, perché esercitava la caccia “in dispregio della norma che ne vieta espressamente l’esercizio nei parchi naturali regionali e nelle riserve naturali”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Camorra, “I pentiti devono morire abbruciati”: presi autori del “falò choc” https://t.co/LRVRhPKt8G

Condove, studenti di giorno e vandali di notte: 5 denunce https://t.co/XclNIUdEof

Teverola, gli studenti del “Siani” a scuola di giornalismo https://t.co/6paMrgSjnZ

Caserta, travolto da un'auto pirata: muore ragazzo in bicicletta - https://t.co/MMEweTYSiQ

Condividi con un amico