Orta di Atella

Referti medici ed esposti alla Procura: ecco le azioni contro la puzza

la manifestazione ad Orta del 20 settembreORTA DI ATELLA. Visto il perdurare e l’intensificarsi
del problema puzza ad Orta di Atella e nei comuni limitrofi, il Comitato “Ortanuova”
propone delle azioni concrete per denunciare il disagio quotidiano cui siamo costretti
quotidianamente ad essere sottoposti.

Esse riguardano:

Raccolta referti medici

Ogni cittadino che abbia avuto la necessità
di ricoverarsi in ospedale per problemi di salute riconducibili alla puzza, può
portare fotocopie del referto ospedaliero e del documento di riconoscimento della
persona refertata (o di chi ne fa le veci, in caso di minore) presso la sede
del Comitato (aperta tutti i giorni), di modo che sia possibile quantificare ed
avere delle prove oggettive riguardanti il malessere prodotto dalla puzza e destinate
ad accompagnare un esposto-denuncia collettivo.

Sottoscrizione di un esposto-denuncia alla Procura della Repubblica:

Chiunque
voglia denunciare l’intensificarsi del problema puzza degli ultimi mesi, può
sottoscrivere un esposto collettivo indirizzato alla Procura della Repubblica
di Santa Maria Capua Vetere. Nell’esposto si denunceranno i disagi provocati
dalla puzza alla popolazione civile, invitando le autorità ad indagare
attivamente per la cessazione del fenomeno.

La sottoscrizione dell’esposto è
aperta a tutti
, ed avrà luogo nella sede del Comitato (in via Clanio 33 – Orta di
Atella), a partire dalle 10 di domenica 16 novembre.

“Ortanuova” invita le
popolazioni della zona atellana a partecipare attivamente all’iniziativa per
porre fine a un problema ambientale non degno di un paese civile.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico