Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Schiappa: “Lavori sulla Domitiana grazie ad amministrazione Conte”

Giovanni SchiappaMONDRAGONE. “In questi giorni l’Amministrazione Cennami è occupata a dedicare gran parte del tempo a vicende generatesi dalla sua scarsissima attitudine alla mediazione che, invece, dovrebbe essere proprio alla base dell’impegno politico-amministrativo a favore della Città”.

Giovanni Schiappa, ex assessore alla cultura ed attuale capogruppo consiliare di “Forza Italia verso il Popolo della Libertà”, evidenzia “le ulteriori promesse mantenute ed i risultati conseguiti dalla precedente Amministrazione Comunale guidata dal sindaco Ugo Alfredo Conte in relazione alla realizzazione della variante Anas che risolverà l’annoso problema dell’attuale attraversamento urbano, con conseguente decongestionamento del tratto urbano”. “E’ di questi giorni – continua Schiappa – la notizia che la Città di Mondragone beneficerà con certezza di una grande eredità in termini di rete infrastrutturale viaria, ovvero della realizzazione dei lavori di connessione intermodale della Domitiana, una delle strade statali maggiormente trafficate del sud Italia, in quanto c’è stato il via libera all’attivazione della procedura per l’affidamento della progettazione definitiva dei lavori che, relativamente ad un’estensione di circa 12 Km, prevederà due corsie per ogni senso di marcia. Per tutto quanto detto, intendiamo rivolgere un doveroso ringraziamento all’onorevole Mario Landolfi che non ha mai smesso di seguire il relativo iter, nonché esprimere un pizzico di soddisfazione circa l’impegno dell’Amministrazione precedente che, continuando a credere fortemente nell’opera, ha costantemente profuso assicurando enorme collaborazione all’Anas ed ai vari Governi succedutesi nel tempo. Il Consiglio di Amministrazione dell’Anas, infatti, ha definitivamente ufficializzato lo stralcio funzionale che va dallo svincolo di Sessa Aurunca allo svincolo di Mondragone che costituirà, di fatto, la variante di Mondragone e che favorirà notevolmente i collegamenti di lunga percorrenza sulla direttrice Roma-Napoli. Ci auguriamo, quindi, che l’attuale Amministrazione Comunale continuerà a crederci ed a garantire adeguata collaborazione agli Enti preposti alla realizzazione. Oltre agli svincoli terminali, è prevista anche la realizzazione di tre svincoli intermedi per la connessione con la viabilità cittadina. L’opera – conclude Schiappa – comporta un investimento complessivo di circa 510 milioni di euro e l’Anas, una volta acquisito ed approvato il progetto definitivo, dovrà soltanto bandire la gara finalizzata all’affidamento dell’intervento”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico