Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Volley, SA-Italgrafica ospita la Marconi MM Spoleto

BonamiciMARCIANISE. Altro ostico impegno per la SA-Italgrafica Marcianise che tra le mura amiche della “Novelli” ospita alle 19 un’altra corazzata del girone C di B1, la Marconi MM Spoleto.

Gli umbri appena retrocessi dalla serie A2 sono l’attuale terza forza del campionato con 21 punti e sono reduci dalla vittoria casalinga in rimonta al tie-breack contro Molfetta dopo essere stati sotto 2-0 ed essersi salvati ai vantaggi nel terzo set. In dieci giornate finora 7 vittorie e 3 pareggi per i gialloblu del tecnico Francesco Tardioli che insieme alla Globo Sora ed all’Heraclea Gela sono le squadre accreditate con i favori del pronostico per la vittoria finale del campionato. Squadra di tutto rispetto che è ripartita dallo schiacciatore ex Avellino ed ora capitano spoletino Niccolò Lattanzi, anche se un’altra bocca di fuoco è di sicuro Gian Paolo Saviotti (da Bastia Umbra) segnalato in splendida forma. Regia affidata all’esperto Luca Bucaioni ex Atletico Bari, in dubbio l’altro schiacciatore Mirco Guidolin per un fastidioso torcicollo pronto in caso di forfait Cesare Gradi (ex Trasimeno Volley), centrali forti ed esperti con la coppia Gelli-La Forgia (da Taviano in A2), libero Alessio Corsetti ex Morciano in B1. Squadra sicuramente da alta classifica che uscirà ancor di più fuori alla distanza dopo aver trovato la definitiva quadratura, in ogni caso in casa Marcianise c’è la voglia di tornare subito a fare punti dopo la sconfitta con onore rimediata a Gela con l’Heraclea, buone le prove di Bonamici Di Meo e Panetto, ripartire subito è l’imperativo e fare punti importanti per la classifica che vede i marcianisani in dodicesima posizione giusto sopra la zona rossa della retrocessione con Squinzano a ruota con 2 punti di distanza, la coppia Foggia-Galatina attardata di 3 punti, a 4 invece l’Avellino. La classifica in ogni caso è corta e fino al settimo posto occupato dalla Logo Ostia sono tutte a portata di mano ed è per questo che il presidente Raffaele Salzillo sprona la sua squadra “Siamo contenti della prestazione offerta a Gela dalla squadra nonostante la sconfitta, sinceramente di più non si poteva fare – dichiara il massimo dirigente della SA Italgrafica – forse solo nel quarto set ci voleva maggiore rabbia agonistica ma la differenza tra le due squadre è venuta fuori. In ogni caso abbiamo l’opportunità di riscattarci anche se di fronte avremo un’altra grande squadra, però stavolta dalla nostra avremo il vantaggio di giocare in casa e dovremo sfruttare al massimo questo fattore. Come sempre il nostro pubblico dovrà essere il nostro settimo uomo in campo ed esaltarci per portare a casa punti importanti alla nostra classifica”. Chiama a raccolta anche il pubblico il presidente Salzillo sapendo di poter contare su una risposta certa e fattiva da parte di tutti i tifosi, gli sportivi ed appassionati del volley che sono invitati ad affollare e sostenere il Marcianise in un’altra impresa verso la salvezza, ore 19 con il solito ingresso gratuito SA-Italgrafica Marcianise – Marconi MM Spoleto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico