Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Tutti a scuola col teatro di New York

Pina FarinaMARCIANISE. Mancano poche ore, e il Liceo Scientifico “F. Quercia “ di Marcianise, spalanca le sue porte al “Living Theatre” di New York, e che per l’occasione, ospita la Scuola Media “Cavour” di Marcianise, creando una sorta di gemellaggio.

E’ quanto ha dichiarato Pina Farina, Presidente dell’Associazione “Noi voci di donne”, che ha ideato e organizzato il laboratorio tetrale, che vede come direttore artistico, l’attore newyorchese Gary Brackett del living teatre. Due giorni con Gary Bracket che sfoceranno nello spettacolo “Teatro Vivo”, sabato 22 e domenica 23 novembre, al Liceo “F. Quercia” di Marcianise, al quale prenderanno parte i partecipanti del workshop. Il laboratorio si prefigge di far conoscere ai partecipanti, la storia del living, come teatro innovatore, il discorso politico, le sue tecniche di rottura alla base dei movimenti. Un viaggio nel teatro contemporaneo, un’esplorazione del teatro come linguaggio liberato. Il laboratorio che porterà alla creazione di una piece di teatro di strada si svilupperà attraverso discussioni sui temi scottanti tratti dalla quotidianità, sulle domande brucianti che ci impongono ancora la necessità della comunicazione. I partecipanti, sotto la sapiente guida di Gary Brackett e dei suoi collaboratori, svilupperanno delle performance, tratte dalla ricerca su una qualsiasi idea base, le domande che bruciano, che possono riguardare la specificità di un luogo e particolari esigenze del gruppo. “Il Living – continua Pina Farina – ha sempre affrontato i grandi problemi attuali, usando le più alte forme d’arte per confrontarsi con le continue emergenze del loro tempo. I partecipanti al laboratorio, lavoreranno sulla formazione dell’attore-ricercatore, quello che sa utilizzare tutte le sue risorse fisiche, affettive e spirituali per maneggiare l’equilibrio fluttuante tra la vita interiore e le esigenze del mondo esterno. Uno dei momenti più significativi di questo evento culturale di teatro è il coinvolgimento di tante associazioni presenti su tutto il territorio , ma soprattutto la partecipazione di scuole statali come il Liceo ‘Quercia’ che ci ospiterà per l’occasione, la Scuola Media ‘Cavour’”. Il Dirigente scolastico della ‘Cavour’, Giuseppe Serino afferma: “Non posso che esprimere grande soddisfazione, nel vedere gli allievi della mia scuola, essere parte integrante di questo laboratorio di teatro, del tutto innovativo, che consentirà, ai nostri ragazzi, di apprendere le saggi nozioni di questa tecnica americana, tali da potersi confrontare in seguito con un pubblico nuovo”. La presidente dell’Associazione “Noi Voci di Donne” Farina conclude: “Lo spirito fortemente innovativo dell’iniziativa, non è stato percepito come tale soltanto all’interno delle mura cittadine ma anche al di fuori dei confini provinciali, come dimostra la massiccia partecipazione all’evento da parte di numerosissimi gruppi teatrali, associazioni culturali, scuole statali, ecc. Il teatro nella scuola è da considerarsi anche un’opportunità per avvicinare gli adulti e tutta la comunità al fenomeno teatrale, tanto più là dove è raro poter fruire di manifestazioni e di eventi culturali”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico