Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Laboratorio teatrale con il Living di New York

MARCIANISE. E’ previsto per il 22 e 23 novembre, a Marcianise, il laboratorio teatrale organizzato dall’Associazione “Noi Voci di Donne”, che vede come direttore artistico Gary Brakett del Living di New York.

Ad annunciarlo la presidente dell’associazione, Pina Farina nell’incontro tenutosi qualche giorno fa a Marcianise, che ha visto la partecipazione di tante associazioni teatrali presenti sul territorio di Caserta le quali saranno anche presenti al laboratorio teatrale diretto da Gary Brakett. Il laboratorio è aperto a tutti coloro vogliono sperimentare il mondo del teatro, a coloro che vogliono apprendere gli elementi fondamentali del teatro e dello spettacolo attraverso la tecnica del living, che è una tecnica di espressione che utilizzata, compone uno spettacolo dove si fondono l’energia dirompente del Living e la ricerca di un intimo contatto con il pubblico caratteristico di Impatto Teatro.

Pina Farina “Due giorni intensi di nozioni artistiche attraverso un percorso formativo, che daranno la possibilità di attingere una adeguata formazione, a futuri professionisti del teatro, ma anche per chi desidera accostarsi al questo mondo solo per curiosità, passione o nel tempo libero. – dice la presidente dell’associazione Pina Farina – Un esperimento, questo, sulla collettività e la creazione collettiva, un’ esplorazione del teatro come linguaggio liberatoche porterà alla creazione di una specie di teatro di strada, sviluppato attraverso temi scottanti tratti dalla vita quotidiana. Il nostro obiettivo è quello di formare gruppi di giovani artisti, che attraverso il teatro, scendono in piazza per parlerà di pace, di ambiente, di giustizia e di vita. L’arte esprime in ogni sua opera la tensione ad un mondo possibile, migliore di quello impostoci come reale dalle leggi del mercato e del consumo. Non siamo noi a sognare: sognano le parole, i gesti, i suoni, i colori, i volumi ed in questo modo essi ci riconducono all’essenza smarrita dell’uomo e dell’abitare la vita. Quando la pratica artistica sarà propria di ognuno, e quando ogni pratica sarà artistica, l’arte avrà mantenuto le sue promesse”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico