Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Evasione ed estorsione, in carcere giovane di Caturano

Marco BrignolaRECALE. Nella tarda serata di ieri i carabinieri della stazione di Macerata Campania, appartenenti alla compagnia di Santa Maria Capua Vetere, hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Si tratta dell’aggravamento della misura cautelare emessa lo scorso 21 novembre dalla Quinta sezione penale della Corte di Appello di Napoli nei confronti di Marco Brignola, 30 anni, nato a Caserta e residente a Recale, in zona Caturano. Il giovane era già sottoposto al regime degli arresti domiciliari dal 3 novembre scorso in quanto responsabile di una rapina. in data 18 novembre scorso ma, nonostante gli obblighi imposti dal provvedimento, veniva nuovamente tratto in arresto in flagranza di reato per evasione ed estorsione continuata. A seguito di quest’ultimo episodio il giudice della Corte d’Appello, su segnalazione dei carabinieri, ha disposto l’aggravamento della misura degli arresti domiciliari in quella della detenzione in istituto di pena. Brignola, quindi, è stato associato presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Caserta, evasione fiscale: sequestrati beni per 470mila euro a casa di cura - https://t.co/lscAjHYTZT

Cesa, caso stalking: De Michele si dimette dal Pd. “Mai tutelato dal mio partito” https://t.co/9rY6uNUbch

Campania, videosorveglianza: sindaci chiedono altri fondi in Commissione Terra dei Fuochi https://t.co/ZO1i7h0Bsl

Casal di Principe, trovava auto rubata con all'interno 4 fucili e il "kit rapinatore" - https://t.co/tRVsjHa7M3

Condividi con un amico