Italia

Urbino, moldavo uccide a bastonate suo ex datore di lavoro

carabinieriURBINO. Un 57enne di Urbino, Antonio Capponi, titolare di una concessionaria di auto, è stato ucciso nella notte a colpi di mazza da un suo ex dipendente, Serghej Ghisco, un moldavo di 24 anni.

Il delitto siè consumato ieri sera, alla chiusura dell’officina. Il giovane ha raggiunto il suo ex datore di lavoro, che lo aveva licenziato nei mesi scorsi, e l’ha colpito con un bastone di legno, fino ad ammazzarlo. Quindi, ha legato il cadavere e lo ha nascosto nel bagagliaio di una Renault Scenic, di proprietà della vittima. Sono stati i carabinieri ad accorgersi del delitto dopo aver visto il killer con vestiti macchiati di sangue. Da quanto si è appreso, sembra che ilmodlavo abbia già confessato l’omicidio,dicendo di aver ucciso Capponi per motivi legati a vecchie questioni di salario.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico