Italia

Sasso Marconi, incendio in fabbrica: due morti e quattro feriti

incendio alla 'Marconigomme' (Ansa.it)SASSO MARCONI (Bologna). Un violento incendio ha provocato la morte di due persone ed il ferimento di altre quattro alla ‘Marconigomme’, azienda produttrice di pneumatici nel bolognese.

Erano verso le 13.30, orario di chiusura della fabbrica, Fabio Costanzi, 56enne direttore dello stabilimento, e Iadav Ranjaz. Costanzi, 45enne operaio di origini indiane, stavano lavorando stavano lavorando ad una mescola in gomma sperimentale quando all’improvviso è esplosa la macchina contenente l’amalgama. “L’esplosione ha provocato un grande incendio – ha spiegato Dervishi Zamir, un dipendente dalla fabbrica – abbiamo provato a spegnerlo e a tirare fuori i nostri compagni, ma il fuoco non ce lo ha permesso e sono morti tra le nostre braccia”. Altri quattro gli operai feriti di cui uno in maniera molto grave che sono stati trasferiti ai più vicini ospedali mentre altri sei operai sono stati soccorsi dai medici del 118 arrivati sul posto. Il comandante dei vigili del fuoco di Bologna, Tolomeo Litterio ha affermato che si è trattato dell’esplosione di un silos che contiene materiali per la produzione di gomma: “Stiamo provvedendo a mettere in sicurezza le persone e l’impianto, poi indagheremo sulle cause dell’incidente”. Nell’azienda non si erano mai verificati incidenti e, secondo gli operai, tutte le norme di sicurezza e anti-incendio erano rispettate. Sul luogo dell’incidente si sono recati il presidente della Regione Vasco Errani, il prefetto di Bologna Angelo Tranfaglia e il sindaco di Sasso Marconi Marilena Fabbri per esprimere il loro cordoglio da parte delle Istituzioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico