Italia

Rimini, clochard bruciato: fermati quattro giovani

poliziaRIMINI. La polizia ha individuato quattro ragazzi ritenuti responsabili di aver compiuto il folle gesto di dar fuoco ad un clochard il 10 novembre scorso a Rimini.

Si tratterebbe di giovani poco più che diciottenni che cosparsero di benzina il 44enne Andrea Severi mentre dormiva su una panchina pubblica e gli diedero fuoco. Sotto interrogatorio, alcuni hanno confessato di aver già precedentemente importunato Severi, lanciandogli oggetti contro. La loro posizione, dal punto di vista giudiziario, è in fase di definizione in queste ore. Nel pomeriggio gli inquirenti dovrebbero fornire ulteriori particolari sugli sviluppi dell’indagine. Intanto, Severi è ancora ricoverato al Centro grandi ustionati di Padova e le sue condizioni sono in progressivo miglioramento. Ricordiamo che l’uomo si salvò grazie al pronto intervento di una ragazza che, vista la scena, allertò immediatamente i sanitari del 118.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico