Italia

Omicidio Rapallo, arrestata la convivente polacca della vittima

 RAPALLO (Genova). Colpo di scena nelle indagini sul delitto dell’imprenditore lombardo Alessandro Macchi,trucidato con quattro colpi di pistola nella sua abitazione di Rapallo (Genova).

I carabinieri hanno arrestato la convivente della vittima, una donna polacca di 59 anni, Joanna Malgorzata Lohninger. La donna èora in stato di coma farmacologico, nel reparto di rianimazione all’ospedale di Lavagna, per una overdose di farmaci. Secondo le prime ricostruzioni, alla base del folle gesto di omicidio-suicidio ci sarebbero motivi passionali. Infatti, nell’abitazione sarebbe stata rinvenuta una lettera lasciata dalla donna con la quale accusava il compagno di diversi tradimenti. L’indagine, coordinata dal pm della procura di Chiavari Francesco Brancaccio,è condotta dai carabinieri del reparto operativo di Genova.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico