Italia

Milano, uccise due donne filippine: fermato presunto killer

carabinieriMAGENTA (Milano). Due donne filippine, madre e figlia, Amalia Francisco, di 37 anni, ed Erachel Ashada, di 62, sono state trovate morte a Magenta, nel milanese.

A scoprire i cadaveri è stato il marito della 62enne, che ha avvertito il medici del 118. Un familiare è stato fermato dopo qualche ora: si sospetta possa essere l’autore del duplice delitto. Le vittime lavoravano in un’impresa di pulizie, la figlia stava cercando di portare in Italia tre bimbi piccoli lasciati nelle Filippine. Le indagini sono coordinate dal pm Roberta Brera. Da quanto sembra, dal numero di coltellate potrebbe trattarsi di un delitto d’impeto.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, un concerto-aperitivo nella chiesa di Sant'Anna sulle note di Cimarosa e Mozart - https://t.co/GxUKaitMQ3

'Ndrangheta, 24 arresti in Calabria: c'è anche ex deputato Galati - https://t.co/IQrVGVnO5f

Lavoro nero in agricoltura: scoperti 131 irregolari fra Trento e Bolzano - https://t.co/oCG0KNVhV2

Scoperto falso cieco nel Vibonese, denunciati anche due medici - https://t.co/LzxkXJQ4Tt

Condividi con un amico