Italia

Milano, uccide la madre invalida nel sonno

carabinieriMILANO. Tragedia a Pogliano Milanese. Una donna, Mariangela Ginetti, di 58 anni, ha soffocato nel sonno la madre di 83, Virgina Selmi.

In base a quanto appurato dalle indagini, la figlia con il suo gesto avrebbe voluto porre fine alle sofferenze della madre, paralizzata e costretta a letto da circa sei anni in seguito a un ictus. La donna, dopo l’omicidio, ha chiesto a suo fratello, di 60 anni, anch’egli con problemi di salute, di suicidarsi assieme a lei. Ma al rifiuto di quest’ultimo, ha telefonato ai carabinieri di Rho raccontando l’accaduto. Gli uomini dell’Arma sono subito accorsi sul posto. Ora per lei si profila un’accusa di omicidio volontario, aggravato dalla premeditazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico