Italia

Garlasco, legale Stasi: “Chiara sapeva dei prodotti sul pc di Alberto”

Alberto StasiGARLASCO (Pavia). Cresce la tensione attorno al giallo di Garlasco.

Angelo Giarda, legale di Alberto Stasi, l’unico indagato per l’omicidio della fidanzata Chiara Poggi, hadichiarato durante la trasmissione ‘Iceberg’ di Tele Lombardia, chela vittima sapeva dell’esistenza dei videopornografici sul pc del fidanzato. Secca la risposta di Rita Preda, mamma della giovane assassinata: “Sono molto amareggiata per le affermazioni esternate dal professor Giarda. Da una persona del suo livello non me lo sarei mai aspettata. Dichiarazioni di quel tipo rappresentano un’offesa per una ragazza morta. Chiara non ne sapeva nulla e, se l’avesse saputo, ne sarebbe rimasta disgustata”. Intanto, l’avvocato Gian Luigi Tizzoni, che tutela gli interessi della famiglia Poggi, fa sapere, in una nota, di aver chiesto una copia del programma andato in onda ieri su ‘Telelombardia’ “per capire se esistono gli estremi per intraprendere delle iniziative legali nelle sedi opportune al fine di tutelare l’onorabilità di Chiara”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico