Italia

Brescia, imprenditore ucciso a sprangate da un suo dipendente

carabinieriBRESCIA. Un imprenditore di 45 anni, titolare dell’impresa specializzata nel trattamento termico di materiali ferrosi, è stato ucciso questa mattina, intorno alle 10.30, da un suo dipendente.

È accaduto all’interno dell’azienda Ttr, nell’area di Borgo Olcese, a Cividate Camuno, nel bresciano. Secondo una prima ricostruzione, l’omicida, un immigrato albanese, lo avrebbe più volte colpito con una spranga provocandone la morte. Dopo l’omicidio, l’uomo avrebbe tentato la fuga con la sua auto ma è stato immediatamente rintracciato e bloccato dai carabinieri. I militari dell’Arma stanno ora tentando di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti e di far luce sul movente che ha portato all’uccisione dell’imprenditore.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico