Italia

Acilia, gioielliere ucciso nella sua abitazione

 ACILIA (Roma). Nella periferia romana tra Casalpalocco, Axa e Acilia è caccia ai due malviventi che, questa mattina, hanno ucciso Francesco Lenzi, gioielliere 50enne.

Secondo la prima ricostruzione dei carabinieri i due banditi hanno bussato alla porta dell’abitazione dell’imprenditore, in via Tespi, e sono entrati e, dopo aver legato e imbavagliato la domestica, hanno aggredito il gioielliere fino ad ucciderlo. Probabilmente alla base dell’azione dei due malviventi c’era la rapina che poi è degenerata tanto che il cadavere presenta una forte ecchimosi al cranio che, presumibilmente, ha causato il decesso del 50enne. A dare l’allarme è stata proprio la domestica che, dopo essersi liberata si è affacciata al balcone e ha richiamato l’attenzione di alcuni passanti che hanno avvertito le forze dell’ordine. Sul posto, oltre ai carabinieri, sono intervenuti anche gli esperti del Ris.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico