Italia

17 novembre 1970, Engelbart brevetta il primo mouse

Donald Engelbart Accadde Oggi. Fu certamente durante il servizio militare svolto nelle Filippine che all’ingegnere Donald Engelbart (Portland 1925) viene l’idea di costruire un congegno capace di emanare input per dare vita ad azioni particolari di natura elettrico-informatica.

Donald si era laureato all’Università dell’Oregon, quindi specializzato a Berkley e ottenuto un dottorato di ricerca nella stessa Università. Una vera cima nell’ambito dell’informatica si devono a lui anche le scoperte dell’ipertesto e dell’interfaccia grafica. Alla realizzazione del mouse lavorò unitamente a Bill English. Il mouse prende il suo nome dalla specifica forma a topolino con lòa coda del filo, ma anche perché in verità il suo acronimo è Manually Operated User Selection Equipment. Dopo i primi esemplari di mouse, varie le esperienze succedutesi fino alla realizzazione dei mouse ad infrarossi e senza fili.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Camorra, sequestrano innocente per recuperare debito di droga del cognato - https://t.co/kkc72s0TJz

Aversa, D'Angelo (Lega): "Epilogo annunciato, ora la città volta pagina" - https://t.co/kTfCg4Ainn

Aversa, nasce l'associazione commercianti "Condominio del Seggio" - https://t.co/kxBl9amk9c

Aversa, è Michele Lastella il commissario nominato dalla Prefettura - https://t.co/wUrhiBYPwF

Condividi con un amico