Italia

12 novembre 2003, attentato a Nassiriya: 28 morti

i funerali dei Caduti di NassiryaAccadde Oggi. Andrea Filippa è di guardia alla Base Maestrale di Nassiriya, è la mattina del 12 novembre del 2003, in Iraq sono le 10.40 (8.40 in Italia).

Il carabiniere scelto comincia a sparare con la sua mitraglietta pesante, un grosso camion con a bordo due persone si scaglia contro le strutture di protezione all’ingresso della base italiana. I due kamikaze rispondono al fuoco con i propri kalashinikov ed uccidono il militare, riescendo a penetrare profondamente nella base fino a scagliarsi sulla santabarbara, una forte esplosione invade la città. Restano a terra 28 uomini, 12 carabinieri, 5 militari dell’esercito, 9 iracheni, 2 civili, si conteranno anche 140 feriti più o meno gravi. Eravamo andati lì per una azione di peacekeeping (mantenimento di pace), nell’ambito del programma internazionale “Antica Babilonia”, dopo la feroce e breve guerra scoppiata in quelle terre. Nei nostri programmi non azioni di guerra, se non di sola risposta, ma tentativo estremo di proporre la pace e la tranquillità. Lavoro difficile, certamente non facile da comprendere. Nell’attentato anche un gruppo di cineasti con il regista Stefano Rolla, anche loro avranno un morto. Alla fine in Iraq saranno una cinquantina gli italiani caduti, un prezzo alto, un prezzo ingiusto per chi tentava di parlare di Pace, ma lo sappiamo: la Pace costa prezzi altissimi.

Onore a:

Tenente Massimiliano FICUCIELLO
Luogotenente Enzo FREGOSI
Aiutante Giovanni CAVALLARO
Aiutante Alfonso TRINCONE
Maresciallo Capo Alfio RAGAZZI
Maresciallo Capo Massimiliano BRUNO
Maresciallo Daniele GHIONE
Maresciallo Filippo MERLINO
Maresciallo Silvio OLLA
Vice Brigadiere Giuseppe COLETTA
Vice Brigadiere Ivan GHITTI
Appuntato Domenico INTRAVAIA
Carabiniere Scelto Horatio MAIORANA
Carabiniere Scelto Andrea FILIPPA
Caporal Maggiore Emanuele FERRARO
Caporale Alessandro CARRISI
Caporale Pietro PETRUCCI
Dottor Stefano ROLLA
Signor Marco BECI

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, De Cristofaro respinge accuse su Eav, buche e luminarie: "Facciamo fatti nel rispetto delle norme" - https://t.co/Wn6kqhMTOC

Trentola Ducenta, trasferimento mercato: per opposizione c'è rischio sospensione e spreco denaro pubblico - https://t.co/77F2Pr6WGy

Aversa, cena di beneficenza alla Salumeria del Seggio con lo chef Gaetano Torrente - https://t.co/1MqrCe3HSz

Aversa, “La politica che serve”: incontro alla Maddalena di Millennials e associazioni https://t.co/eoHmUx4HAK

Condividi con un amico