Esteri

Usa, si va delineando il team di Barack Obama

Hilary Clinton e Barack ObamaComincia il lavoro serio per il neo presidente degli Stati Uniti Barack Obama. Dopo i fasti e la gioia del post vittoria, ora la realtà è quella della nuovo team che lo affiancherà, dal prossimo 20 gennaio, nel suo mandato.

Tra smentite e velate conferme trapelano i primi nomi importanti tra cui quello del segretario di Stato che dovrebbe spettare a Hilary Clinton. Il sito del quotidiano americano ‘New York Times’, infatti, ha pubblicato l’indiscrezione arrivata da fonti molto vicine alla senatrice che avrebbe accettato di ereditare il posto molto ambito di Condoleezza Rice. La Nbc, invece, ha rivelato i nomi del Ministro del Tesoro e del Segretario del Commercio: il primo sarebbe il capo della Fed di New York Timothy Geithner e l’altro toccherebbe al governatore del New Mexico Bill Richardson. Il presidente eletto Barack Obama, con al fianco il vice presidente Joe Biden, ha annunciato la nomina di Geithner a segretario del Tesoro della sua amministrazione e di Larry Summers a direttore del Consiglio economico nazionale. Obama ha anche comunicato l’incarico di Christina Romer a presidente del suo Consiglio economico e di Melody Barnes a direttore del Consiglio di politica interna. Oltre a questi grandi nomi sono trapelate indiscrezioni anche per la sicurezza interna che dovrebbe essere affidata all’italo-americana Janet Napolitano, Tom Daschle alla Sanità ed Eric Holder per la Giustizia. “Il loro lavoro inizia oggi, non abbiamo tempo da perdere. Gli Stati Uniti stanno affrontando una crisi economica di proporzioni storiche che richiede azioni rapide e coraggiose per evitare che si perdano milioni di posti di lavoro nel corso del prossimo anno”, ha affermato Obama annunciando tagli fiscali per la maggioranza degli americani.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico