Esteri

Messico, morto il Ministro dell’Interno Juan Camilo Mourino

Juan Camilo Mourino CITTA’ DEL MESSICO. Una tragedia nel centro della città ha causato la morte di almeno 13 persone e il ferimento di altre 40.

Erano circa le 19 di martedì, l’una in Italia, e l’elicottero Learjet 45 con a bordo otto persone, tra cui il Ministro dell’Interno messicano Juan Camilo Mourino e il consigliere presidenziale in materia di sicurezza pubblica Jose’ Luis Santiago Vasconcelos, stava sorvolando i cieli della capitale quando, a tre miglia dall’aeroporto, per cause ancora incerte, ha perso quota andandosi a schiantare su un incrocio a pochi metri dal Paseo Reforma. Non c’è stato scampo per nessun passeggero del velivolo poiché, come raccontano alcuni testimoni, dopo che l’elicottero è precipitato c’è stata una violenta esplosione e si sono elevate delle enormi fiamme. Gli inquirenti non escludono nessuna pista e stanno vagliando le registrazione delle scatole nere per chiarire se l’incidente possa essere stato causato da un complotto ai danni di Mourino che già in passato aveva subito minacce di morte.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico