Cesa

Al via i lavori di metanizzazione

Vincenzo De AngelisCESA. Partiranno lunedì 24 novembre i lavori per la realizzazione della
rete di distribuzione del gas metano. Il sindaco Vincenzo De Angelis lo ha comunicato alla cittadinanza attraverso
un manifesto pubblico.

Nella comunicazione il primo cittadino e
l’amministrazione comunale “invitano
tutti alla massima collaborazione e si scusano per i disagi che potranno avere
i cittadini a causa dei lavori, impegnandosi a ridurli al minimo”.
Inoltre,
nel manifesto, sono indicate le strade interessate all’implementazione della
rete del gas metano. Queste sono via San Michele, via Garigliano e Largo
Trivio. “Partiremo da queste strade –
ha spiegato il primo cittadino De Angelis – poiché
a giorni sarà pubblicata la gara per la riqualificazione della zona Trivio con
l’interramento della cabina Enel e la realizzazione della piazzetta con la statua
della Madonna. I lavori interessano anche le strade intorno con il rifacimento
del manto stradale e dei marciapiedi. Così
– ha aggiunto – per evitare di romperle di nuovo, a causa
degli scavi per la deposizione delle tubature del metano, abbiamo chiesto alla
Enel Rete Gas di anticipare la realizzazione della rete per tali arterie. Invece,
i lavori di metanizzazione per l’intero territorio partiranno l’anno prossimo”
.
Insomma, lunedì si apre il percorso che porterà la fiammella blu nelle case
della gente e il sindaco chiede pazienza a cittadini. “Sono certo che i lavori causeranno una serie di disagi alla gente,
– ha sottolineato De Angelis – di questo
chiedo anticipatamente scusa in nome dell’intera amministrazione comunale. In
ogni caso cercheremo di ridurli al minimo. Tuttavia, conosco bene il senso di
responsabilità che da sempre contraddistingue questa comunità, pertanto sono
convito che riusciremo insieme a superare le difficoltà che si presenteranno.
In ogni caso bisogna avere un po’ di pazienza. Voglio ricordare a tutti
–
ha concluso il sindaco – che con
quest’intervento continua l’impegno dell
’Amministrazione Comunale per migliorare la qualità della
vita, stando vicino alle esigenze dei cittadini e stringendo con loro rapporti
di maggiore collaborazione e fiducia”
.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico