Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Manifestazione anti-camorra, critiche dell’Idv

Tommaso MorlandoCASTELVOLTURNO. Il partito Italia dei Valori, come preannunciato, in persona dell’on Americo Porfidia, di Tommaso Morlando, responsabile regionale per le politiche contro la criminalità organizzata, ed il direttivo cittadino dipietrista, …

… ovvero il segretario cittadino Fabio Russo, il responsabile giovani Valerio Desiderio, Salvatore Traino ed una rappresentanza di ragazzi dell’Associazione Officina Volturno, è intervenuto alla manifestazione Contro la camorra e l’illegalità organizzata dal Comune di Castel Volturno, la quale doveva svolgersi in data 08/11/2008 presso il Cinema Bristol in località Pinetamare.

Ebbene, già durante le prime ore della mattinata, attraverso vie non ufficiali, apprendiamo che il corteo sarebbe stato dirottato all’Holiday Inn, dove si stavano svolgendo gli Stati Generali della Scuola, facendo poi ritorno al Cinema Bristol come previsto dal programma. Giungiamo, dunque, nei pressi del Cinema Bristol intorno alle ore 11. Qui vi sono già altre persone, tra cittadini, politici, tra i quali alcuni esponenti dell’Amministrazione Comunale, rappresentanti delle associazioni, i quali attendono l’arrivo del sindaco e delle altre autorità per poi accomodarsi all’interno del cinema dove si sarebbe svolto il convegno. Pochissimi cittadini e molti addetti ai lavori, a dire il vero, ma comunque lì ad aspettare come da programma. Del resto questo era quanto prevedeva l’annuncio pubblicato sul sito del Comune di Castel Volturno nella sezione “calendario manifestazioni di Novembre” e successivamente reso pubblico dai quotidiani locali. Poco dopo, tuttavia, comincia a diffondersi come un tam tam la notizia che la manifestazione si sarebbe conclusa proprio all’Holiday Inn.

Tra la perplessità generale delle persone ivi presenti ad aspettare il corteo che ribadiamo doveva giungere nei pressi del cinema Bristol, molti, compreso la delegazione del partito IDV ivi presente, cominciano ad allontanarsi. In quel momento, poco prima di andare via, incrociamo il Sindaco giungere al Cinema Bristol. Ci è stato riferito che poco dopo ha deciso comunque di fare un suo intervento dal palco del cinema, per accontentare le persone che lo avevano atteso inutilmente. Non troviamo parole per manifestare il nostro profondo dissenso dinanzi ad un comportamento che definire assurdo è un eufemismo.

Prima si pubblicizza una manifestazione che deve svolgersi nei pressi del cinema Bristol, dopo un breve corteo che sarebbe partito dalla vicinissima piazza del Gabbiano. Poi si improvvisa una variazione del programma senza avvisare quanti avevano deciso di partecipare direttamente intervenendo al convegno al cinema Bristol.

Infine, quasi come un contentino, il Sindaco decide di intervenire comunque nel luogo dove doveva svolgersi il tutto, e prende la parola motivando il perché si fosse deciso di far svolgere la manifestazione presso l’Holiday Inn.

Forse il Sindaco rendendosi conto, nelle prime ore della mattinata, che la partecipazione al corteo che avrebbe dovuto marciare da Piazza del Gabbiano per poi approdare al cinema Bristol sarebbe stata totalmente deficitaria, ha ritenuto di mutuare il pubblico di un’altra manifestazione concomitante per gettare un po’ di fumo negli occhi a giornalisti “amici”? Probabilmente il Sindaco, avvisato telefonicamente da qualcuno che al Cinema Bristol lo stavano attendendo uno sparuto gruppo di persone, ha deciso di far concludere in “bellezza” la giornata della legalità presso l’Holiday Inn, non avendo il coraggio di ratificare un altro fallimento. Quando poi qualcuno gli avrà fatto notare che era quanto meno inappropriato lasciare attendere delle persone fuori al Cinema Bristol, che benché in numero esiguo, stavano lì come poveri sciocchi ad attendere, ha deciso di rispettare il programma canonico, ed intervenire con due parole di circostanza.

L’unica conclusione che possiamo trarre da questa giornata è che i cittadini non sono vicini a questa amministrazione, oppure è la stessa a non saper “leggere” ciò che i cittadini chiedono ,… tutto sommato, considerando il modo approssimativo di agire…. fanno senz’altro bene.

inviato da Idv Castelvolturno

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico