Caserta

Seconda edizione di “Fatti di Musica”

MalachiaCASERTA. Il debutto ufficiale della rassegna itinerante “Fatti di Musica – II edizione” è previsto per sabato 8 novembre, presso il Malachia di San Leucio.

Ospiti d’eccezione, per il primo appuntamento della stagione, saranno i Bradipos IV, uno dei gruppi di punta della scena surf italiana, noti anche all’estero, specie in America, dove la loro musica viene programmata su svariate stazioni radio; sono, inoltre, tra i firmatari della colonna sonora de “L’Imbalsamatore”, il capolavoro cinematografico che ha consegnato alla notorietà il regista romano Matteo Garrone. Amatissimi dal pubblico, i Bradipos IV non elargiscono presenze. Davvero poche, nel corso dell’anno, le occasioni per gustare il loro surf, fatto di sottilissima ricerca e incontenibile energia. Sabato 8 novembre il Malachia, inoltre, propone un dj, “The Ugly Whells”, a chiudere il concerto dei Bradipos IV. La location scelta per l’inaugurazione di “Fatti di Musica” è, per gli organizzatori, un tuffo nel passato, ai tempi in cui il Malachia raccoglieva intorno ai suoi tavolini microscopici, un numero improbabile di aficionados, ostinati e fedelissimi. Erano i tempi del vecchio pianoforte un po’ scordato che restituiva un clima caldo, quasi fiabesco, tra tendine della nonna, torte di mele e un “Porto” caldo come vin brulé. Questa la spiegazione della scelta, sia del gruppo che del luogo, per ripartire nel migliore dei modi e per regalare al pubblico della notte l’idea, un po’ romantica, che le ore non siano trascorse e che la vecchia casa della nonna sia sempre lì.

– il Caffè –
Do NotDisturb consiglia
  • SAB. 8 NOVEMBRE 2008 – 21:00

CAFFE’ DEGLI ARTISTI

via mazzini, c/o teatro comunale

LA BOMBA IN TESTA

Alessio Saladino & Donato Proto – tributo a FABRIZIO DE ANDRE’

  • SAB. 8 NOVEMBRE 2008 – 10:00/20:00

UNIVERSITA’ APERTA
Continua la protesta della Facoltà di Psicologia di Caserta. Gli studenti, sempre più numerosi, sentono l’esigenza di far sentire la propria voce contro la riforma, coinvolgendo altre facoltà del Polo Scientifico e la Facoltà di Medicina.
Considerata la collaborazione con professori, ricercatori e dottorandi, da un confronto democratico e costruttivo con gli studenti si evince la volontà di non interrompere le attività dell’anno accademico per spirito di servizio e rispetto per chi ha esigenze diverse dalle nostre. In tale contesto si è istituito un comitato di protesta vista l’esigenza di uno spazio di discussione permanente per garantire un costante aggiornamento sullo stato della mobilitazione in atto in gran parte degli Atenei pubblici italiani.
Tra le attività future ci teniamo a sottolineare la più imminente, cioè la giornata “UNIVERSITA’ APERTA” che si terrà il giorno 8 ottobre presso il Polo scientifico di via Vivaldi (Caserta). L’intento di tale manifestazione è quella di evidenziare l’importanza dell’università nella ricerca. Le Facoltà rimarranno aperte al pubblico dalle 10.00 di mattina alle 20.00 di sera. Tale manifestazione prevede l’intervento di numerosi professori, ricercatori, dottorandi e studenti che toccheranno ed evidenzieranno l’importanza di tali scienze, con lezioni e proiezioni. Inoltre i laboratori verranno aperti al pubblico con l’intento di far capire alla gente tale importanza e verranno mostrate le ricerche più importanti condotte in tali sedi. Il tutto verrà allietato da manifestazioni artistico-musicali. Ancora una volta anche in questa manifestazione gli studenti del comitato SUN critica di Psicologia si sono distinti per la loro voglia di fare e protestare nel rispetto della democrazia e si ringraziano i dottorandi e i ricercatori di tale contesto per la loro preziosa collaborazione.
Facoltà di Psicologia
SUN critica
PROGRAMMA:
  • 10:00: presentazione della giornata in aula magna da parte dei presidi della facoltà;

  • 10:30: inizio dei talk ai quali interverranno i professori della facoltà di Psicologia, di Scienze ambientali e di Scienze Biologiche trattando tematiche centrali del proprio ambito di studio.

  • dalle ore 10.30 in aula C verranno proiettati dei video riguardanti la riforma 133 e la nostra protesta nei confronti di quest’ultima;

  • dalle ore 14.00 in aula C gli studenti di Psicologia daranno il via alla proiezione di alcuni filmati riguardanti delle problematiche sociali e individuali, ai quali seguirà un dibattito guidato dagli stessi studenti; sempre alle ore 14.00 gli studenti di Scienze Ambientali e di Scienze Biologiche inizieranno il giro dei laboratori della facoltà per mettere in evidenza la loro importanza e funzionalità;

  • alle ore 17.00 si darà il via a spettacoli musicali tenuti da:

DJ Set

“Nemici del parchetto” (musica punk rock)
“Playmore” ( musica pop punk)
“Valerio Sgarra e le conseguenze del bancone” (musica Gotica)
Infine vi sarà una rappresentazione teatrale del gruppo E’ Pazz – LiberaCompagniaTeatrale in “LiberaUniversità”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico