Caserta

Rilancio e Riscatto medico parlano delle elezioni

 CASERTA. Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa della lista ‘Rilancio e riscatto medico’.

“Il 13, 14 e 15 Dicembre i medici chirurghi e gli odontoiatri della Provincia di Caserta saranno chiamati alle urne per rinnovare il Consiglio Direttivo ed il Collegio dei Revisori dei Conti dell’Ordine Professionale. Ciò riguarda esclusivamente una categoria professionale che, con metodi propri della democrazia elettiva, è chiamata ad esprimere la sua volontà onde rendere i propri organismi di rappresentanza sempre più funzionali alle proprie specifiche istanze. Come componenti della lista Rilancio e Riscatto Medico, rappresentativa di tutte le categorie (medici ospedalieri, del territorio, universitari e liberi professionisti) appartenenti a molteplici sigle sindacali ed ai più vari orientamenti politici, riteniamo sbagliato, fuorviante ed anche pericoloso tentare di trasformare tale evento nell’ennesimo tentativo di strumentalizzazione, speculazione e spartizione partitica, il che, oltre a non appartenere al modus operandi di alcun iscritto all’Ordine Professionale, contribuisce a gettare ulteriore discredito sull’intera categoria. Cogliamo pertanto l’occasione per invitare tutti gli iscritti all’Ordine dei Medici-Chirurghi ed Odontoiatri della Provincia di Caserta a respingere con fermezza qualsiasi deprecabile tentativo del genere e ad astenersi in questo particolare periodo di vigilia elettorale dal partecipare ad ogni iniziativa gestita strumentalmente da qualsiasi partito politico su tematiche che invece appartengono solo ed esclusivamente alla nostra categoria professionale. Come componenti della lista Rilancio e Riscatto Medico ribadiamo altresì che, dopo il rinnovo delle cariche ordinistiche, l’Ordine Professionale sarà allora legittimato a partecipare ed essere sempre più parte attiva in ogni iniziativa organizzata da Enti, Associazioni e Partiti che, ponendo sempre al centro dell’attenzione la salute dei cittadini come bene primario, abbia particolare riguardo anche al ruolo precipuo dei Medici-Chirurghi e degli Odontoiatri. Tutto il resto – che non appartiene alle numerose problematiche della nostra categoria professionale – ci vede distinti e distanti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico