Caserta

Pari Opportunità: nasce la “Casa della Donna”

Arturo GigliofioritoCASERTA. Caserta sarà la prima città della Campania e del Mezzogiorno ad ospitare “La Casa della Donna”, una struttura destinata a promuovere iniziative culturali, associative, di informazione, di formazione e di promozione lavorativa, legate alle pari opportunità.

L’istituzione della struttura è stata deliberata nel corso dell’ultima seduta di giunta comunale, su proposta dell’assessore alle Politiche per le pari opportunità, Arturo Gigliofiorito. La Casa della Donna nascerà nell’edificio dell’ ex scuola elementare di via Caruso 44, in Parco Cerasola, Centurano. Lo spazio sarà suddiviso per aree tematiche: biblioteca, piccola sala congressi polifunzionale per cineforum e momenti formativi, spazio per bambini (dedicato al baby-parking). “E’ una struttura unica – spiega l’assessore Gigliofiorito – che si proporrà anzitutto come centro di aggregazione per le donne della città e non solo. Anche il percorso di allestimento della Casa vedrà protagoniste donne e associazioni ‘al femminile’ della città, che saranno insieme destinatarie e attrici del percorso stesso. L’idea – prosegue l’assessore – è quella di creare una gestione in grado di autosostenersi, senza ricorrere a finanziamenti comunali. Numerosi i temi sui quali si snoderà il percorso della Casa: dal lavoro delle donne come occasione di sviluppo (ed a tal proposito la struttura ospiterà il già esistente Cof, Centro per l’occupabilità femminile), al welfare e la legalità, al confronto tra culture diverse”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico