Caserta

Nasce in Provincia di Caserta l’area politica del Pd “A Sinistra”

PdCASERTA. Nasce anche in provincia di Caserta l’area politico-culturale “Sinistra Pd”, un’area che vede a livello nazionale la partecipazione ed il coordinamento del senatore Vincenzo Vita, di Famiano Crucianelli (ex sottosegretario agli esteri), del senatore Paolo Nerozzi (funzione pubblica cgil) e di Livia Turco (ex ministro della salute).

“Dopo la vittoria di Berlusconi alle ultime elezioni – dichiara l’avvocato Emilio Lanfranco, tra i promotori -, è chiara e netta la sensazione negativa che i cittadini iniziano ad avere del suo governo. Occorre una vera correzione del giudizio sul suo operato, una valutazione attenta degli atti e delle sue politiche, fortemente di destra e lontane dai problemi dei cittadini. Si pensa sempre di più ad aiutare le banche e i grandi gruppi finanziari, lasciando le famiglie italiane nell’abbandono più totale, soprattutto quelle monoreddito e che hanno difficoltà ad arrivare anche alla terza settimana. A ciò si aggiunga il fatto che inizia a serpeggiare l’intolleranza razziale, il bavaglio alla stampa libera, una vita civile militarizzata, un uso distorto del potere politico e di governo. Occorrono quindi risposte forti sulle grandi preoccupazioni che percorrono oggi fasce sociali molto ampie, più di quanto si creda, e su questo il governo deve essere incalzato senza tentennamenti : occorrono risposte vere all’insicurezza sociale, alla precarizzazione delle condizioni di lavoro, all’aumento dei prezzi, alla crisi energetica e alla grave crisi economica. L’obiettivo che si pone quest’area culturale è quello di essere un luogo di discussione aperto, in cui le persone possano incontrarsi per affrontare e approfondire proficuamente i temi della politica, costruendo insieme le proposte e la stessa iniziativa politica”. Sulla stessa lunghezza d’onda l’avvocato Andrea Cantiello, componente dell’Assemblea Nazionale del Pd: “Con questa associazione, abbiamo intenzione di riprendere il dialogo con quelle forze democratiche che stanno a sinistra e che devono guardare al Pd come ad un alleato ed un faro politico e non come un avversario da logorare. Ritengo che sia fondamentale aumentare la partecipazione alla politica e far maturare una visione unitaria e non frammentaria della sinistra. L’associazione avrà anche il compito di fare in modo che il Pd in Europa abbia come propria casa di riferimento, il Pse, e quindi come faro della propria azione il socialismo europeo. Per questi motivi rivolgo l’invito a tutti quelli che si sentono di sinistra e che vogliono contribuire ad accrescere questa visione nel grande Partito Democratico”. Nei prossimi giorni la neonata associazione convocherà un’assemblea provinciale organizzativa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico