Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Campagna SD: ‘Facciamo ‘neri’ i camorristi’

SDTroppi avvenimenti hanno sconvolto la Regione Campania e la nostra provincia in questo anno, perché si possa con lucidità fare un’analisi attenta sulle cause e gli effetti.

Mozzarella infetta da diossina, bufale con la brucellosi, emergenza rifiuti, omicidi di camorra, i fatti di Castel Volturno, tutti eventi che purtroppo hanno messo in secondo piano le potenzialità e le bellezze del nostro territorio. Noi che queste terre le viviamo quotidianamente, tutto quello che oggi è al centro dell’attenzione mediatica e “politica” lo conoscevamo già e non abbiamo esitato a denunciarlo: le contraddizioni, le ingiustizie, i soprusi, le violenze le abbiamo sempre combattute e l’abbiamo fatto prima che i giornali riscoprissero quella che chiamano “emergenza”.
L’abbiamo fatto prima delle puntate di Santoro, prima degli articoli sui quotidiani nazionali e prima che qualche “eroico politico” organizzasse delle belle passerelle elettorali.
Noi abbiamo sempre lottato contro l’intolleranza e contro la camorra. Non ci siamo mai arresi e soprattutto non abbiamo mai pensato che fare iniziative, scrivere volantini, fare comizi o organizzare dibattiti fosse inutile , rifuggendo dal leit motiv “tanto le cose non cambiano”. Per sconfiggere la camorra, per vincere le contraddizioni della nostra terra bisogna prima esserne consapevoli, conoscere.
E’ stata questa la potenza del messaggio che Roberto Saviano ha lanciato al mondo intero, squarciando il velo dell’omertà e dell’ignoranza.
L’iniziativa del 6 novembre – “facciamo neri i camorristi” – va proprio in questa direzione. Una giornata di mobilitazione per rompere l’assordante silenzio che accompagna le ingiustizie che affliggono le nostre terre. Ci rivolgiamo alle associazioni che lavorano nel silenzio, ai politici che riescono a rimanere credibili e che continuano a combattere il potere dei clan, alle persone oneste e a tutti quelli che non hanno ancora avuto il coraggio di gridare il loro disappunto e aspettano solo l’occasione giusta per farlo. Noi ci crediamo! Crediamo che soltanto con l’impegno forte di cittadini e delle istituzioni si possa costruire un futuro migliore. Insieme si può cambiare.

 SD

*Coordinatore Sd Caserta, **Coordinamento nazionale Sd

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico