Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Ambiente, accordo con l’Asl per monitorare i cittadini

Umberto ZaraCASAPESENNA. Ambiente e sua salvaguardia in primo piano fra le attività dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Giovanni Zara.

Lo sguardo è rivolto soprattutto alle aree dove giacciono ancora i cumuli di rifiuti abbandonati illegalmente. Proprio di recente è stato risanato un consistente tratto della variante, l’arteria periferica interessata dallo sversamento abusivo. “E al più presto – annuncia il primo cittadino – sarà bonificata anche la parte restante, così come garantito dal commissariato di governo”. Intanto, il Comune, a breve scadenza affiderà ad una ditta l’incarico di smaltire la frazione umida dei rifiuti, che sarà trattata in impianti extraregionali. Soddisfatto dei risultati che si stanno conseguendo, il consigliere comunale delegato all’Ambiente Umberto Zara, che anticipa: “Oltre a garantire quello della frazione umida, entro poche settimane attueremo anche lo smaltimento dei materiali ingombranti”. Fra gli obiettivi dell’amministrazione comunale, quello di raggiungere punte di differenziata del 35% entro i prossimi quattro mesi. “In gioco c’è la salute del territorio e dell’intera popolazione e per questo è richiesto l’impegno di tutti i cittadini”, commenta il consigliere delegato all’Ambiente Alessandro Cirillo. E sull’esigenza di un monitoraggio adeguato per tutelare la salute, tutti d’accordo. E’ di appena due giorni fa l’incontro avvenuto fra i dirigenti Asl del distretto sanitario 34 e i medici di base di Casapesenna per l’avvio di un progetto mirato a valutare i valori di diossine nel sangue di un gruppo campione di cittadini locali. A seguire l’iniziativa, in prima linea l’assessore alle Politiche sociali, la pediatra Annamaria Rufino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico