Carinaro

Il metano ora “dà una mano” anche a Carinaro

Mario Masi  CARINARO. E’ stato inaugurato oggi, con la simbolica accensione della fiammella blu, il nuovo impianto di metanizzazionedel Comune di Carinaro in provincia di Caserta.

Alla cerimonia, in Piazza Municipio 1 colma di gente, hanno partecipato il sindaco di Carinaro Mario Masi e il responsabile Zona Gas Napoli di Enel Rete Gas Raffaele Verdicchio. L’impianto, realizzato da Enel Rete Gas, ha un’estensione di più di 16 chilometri, con 1 gruppo di riduzione finale che permette di arrivare con la giusta pressione nelle abitazioni. L’impianto di metanizzazione a servizio del Comune di Carinaro è parte di un più vasto impianto che coinvolge anche i Comuni di Aversa, Teverola, Casaluce. L’iter per la metanizzazione del Comune di Carinaro ha preso il via nel 1988 con la stipula di un accordo tra il Bacino Campania 21 , costituito nel 1985 dai Comuni di Marinaro -Casaluce-cesa-Grigignano e Teverola, e la Edil Geo srl di Caserta (acquisita poi da Enel Rete Gas) per l’affidamento della realizzazione e della gestione dell’impianto. Nel 2004 il progetto generale viene ammesso al finanziamento regionale in maniera parziale e nel 2005 prende il via, a cura di Enel Rete Gas, il completamento di tutte le opere previste nel progetto generale approvato, incluse quelle non ammesse al finanziamento. I vantaggi dell’uso del gas metano sono legati agli alti standard di qualità e sicurezza garantiti da Enel Rete Gas. Una eccellente qualità che si traduce nell’erogazione di un servizio senza interruzioni, indipendentemente dalle condizioni meteorologiche che possono ostacolare l’approvvigionamento di altri combustibili.

Il sindaco Masi ha dichiarato: “Oggi è una grande giornata per Carinaro, attesa da tantissimi anni. Arriva il metano e si realizza un sogno per tanti cittadini che potranno utilizzare energia pulita, più conveniente e senza la schiavitù della bombola o del bombolone. Con il metano Carinaro si allinea con le altre città in termini di disponibilità e di presenza di sevizi civili sul territorio. Lo stesso tessuto commerciale ed industriale del territorio se ne avvantaggerà. Ringrazio l’Enel Rete Gas per la totale disponibilità dimostrata nel corso dei lavori ed insieme anche tutti i cittadini per la tolleranza e la pazienza dimostrata in conseguenza dei disagi provocati dai lavori. Con il metano, posso dire che Carinaro è diventata una città più moderna. Grazie a tutti quelli che hanno permesso di ottenere tale risultato”.

Il dottor Verdicchio invece ha espresso il compiacimento dell’azienda riguardo “all’ottima collaborazione instauratasi con la pubblica amministrazione locale, che ha consentito un’efficace conduzione dell’opera al fine di soddisfare al meglio le aspettative dei cittadini”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico