Campania

Stupro a Casamicciola, domiciliari per tre accusati

 ISCHIA. Il tribunale del Riesame ha disposto la scarcerazione e l’assegnazione agli arresti domiciliari per tre dei quattro minorenni arrestati il 15 luglio scorso con l’accusa di aver stuprato una loro coetanea a Casamicciola, comune dell’isola di Ischia.

I giudici, in funzione di appello, hanno accolto il ricorso dell’avvocato Antonio De Girolamo e annullato l’ordinanza del gip che aveva associato i minori dal carcere minorile in un centro di accoglienza protetto. I ragazzi (due di 16 anni, altri due di 17) erano stati arrestati dalla polizia, su ordine della Procura per i minori presso il Tribunale di Napoli, per il reato di violenza sessuale di gruppo, che sarebbe stato compiuto l’11 maggio scorso, in un appartamento di Casamicciola.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico