Campania

Corecom, Romano: “Violate regole della democrazia”

Paolo RomanoNAPOLI. “Siamo
alla più palese violazione delle più elementari regole della politica e della
democrazia”.
Così il presidente del Gruppo di Forza Italia in Consiglio
regionale della Campania, Paolo Romano,
commenta l’elezione del Corecom.

“Mi
auguro
– continua l’azzurro – che le
forze politiche della maggioranza comprendano che non è ammissibile costituire
un organismo di garanzia così delicato, com’è il Corecom senza assicurare una
adeguata rappresentanza all’opposizione. Non credo che quello che è accaduto
oggi in Aula, l’apertura di un vero e proprio mercato delle vacche, si sia mai
verificato in qualche assemblea elettiva. E spiace che a questi giochini si sia
prestata anche una forza politica antagonista al centrosinistra. Voglio sperare
in un ravvedimento operoso del centrosinistra che a questo punto, se davvero, come
sostiene, intende mantenere col Pdl un rapporto di rigoroso dialogo, deve fare
un passo indietro. Si ritirino i componenti di riferimento, si ritorni alle
urne nel pieno rispetto del principio di rappresentatività”
.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico