Volla

Calcio, l’Atellana attende il Giugliano

Salvatore Filogamo SUCCIVO. Domenica prossima la Polisportiva Unione Atellana ospiterà il Giugliano, gara valida per l’undicesimo turno del campionato di Eccellenza, girone A.

Per la sfida del “Don Sossio Giordano” di Orta di Atella, mister Di Marsilio recupera il centrocampista Gianluca Russo, assente nell’ultima sfida di campionato in casa della Casertana perché squalificato. Sul fronte infermeria, da valutare le condizioni degli attaccanti Bruno Angelino e Gigi Attore, assenti dai campi da circa un mese il primo, quasi dall’inizio di stagione il secondo. Sul viale del pieno recupero pronto per la sfida contro la formazione di Bilone Monti, il difensore centrale Orlandino Pezzullo, classe ‘89. Chi invece sarà regolarmente al suo posto, a difesa sei sette metri e dalle insidie di Vattucci e compagni, è Salvatore Filogamo (nella foto), classe 89’, super protagonista in casa degli atellani in quest’avvio di stagione. Già balzato agli onori della cronaca nella passata edizione premiato dal “Corriere dello Sport Stadio” come miglior numero uno della categoria, Filogamo corteggiatissimo dalla Casertana e da molte società anche di categorie superiori, si appresta a vivere una stagione che potrebbe rivelarsi importantissima per la propria carriera professionale. In ogni caso, il laboratorio dell’Unione Atellana nelle prime dieci giornate di campionato ha evidenziato anche altri giovani interessanti, per la soddisfazione dei presidenti Aletta e Sarnataro. Su di tutti il giovanissimo difensore Biello, classe 91’, lanciato nella mischia dall’attuale tecnico atellano contro la Virtus Volla e ripresentato domenica al “Pinto” di Caserta, dove ha esordito un altro pezzo pregiato il difensore Grimaldi, classe 91’. Non solo difensori al servizio di Di Marsilio, infatti, dalla formazione juniores del duo tecnico Guarino-Capretti, scalpitano al fine di una chiamata per la squadra maggiore, gli attaccanti Buonomo, Galluccio e Liguori, il trequartista Arena, il centrocampista offensivo alto a destra De Martino.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico