Napoli Prov.

Agguato a Caivano: ucciso un 50enne

 CAIVANO. Ennesimo agguato a stampo camorristico nel napoletano. Luigi Angelino, 50 anni, è stato ucciso da diversi colpi di kalashnikov che lo hanno raggiunto alla testa e al tronco.

L’uomo viaggiava a bordo dell’auto della figlia, una Lancia Y, in via Tevere, a poca distanza dalla sua abitazione. L’omicidio di Angelino potrebbe essere stato dettato da un regolamento di conti poiché l’uomo, secondo gli inquirenti, sarebbe uno dei boss del clan camorristico dei Moccia. L’agguato è avvenuto questo pomeriggio nella periferia di Caivano e sul posto sono accorsi, oltre ai i parenti, i Carabinieri di Castello di Cisterna e di Casoria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico