Aversa

Ztl e videosorveglianza: Della Valle al lavoro

Gino Della ValleAVERSA. Novità rilevanti nel settore della viabilità con importanti ripercussioni sul commercio nella città normanna. Potrebbe andare in vigore sin da lunedì prossimo, infatti, la zona a traffico limitato (Ztl) in via Roma, dalle 17 alle 21 di ogni giorno.

Un’isola pedonale quotidiana utile per il raggiungimento di due obiettivi: ridurre le emissioni di gas di scarico e favorire lo shopping. La decisione definitiva sarà adottata questa mattina nel corso di una riunione tecnica, presenti: il sindaco Mimmo Ciaramella, gli assessori alla mobilità (Gino Della Valle) e alle attività produttive (Alfonso Verde) ed il comandante della polizia municipale Stefano Guarino. “Si tratta – ha affermato Della Valle – di una richiesta giunta dalle associazioni di categoria (soprattutto da parte dell’Ascom, n.d.r.) rivolta al mio predecessore Mimmo Coscetta che ha provveduto alla delibera di indirizzo. Io ho continuato l’iter ed è probabile che per lunedì prossimo riusciremo a varare questo provvedimento”. Ad essere interessato all’isola pedonale sarà il primo tratto di via Roma, quello che va dall’arco di Porta Napoli alla confluenza con via Magenta e via Cavour. Una parte della principale arteria aversana ricca di negozi e che si trasformerà di fatto in una sorta di mega galleria commerciale dove gli aversani saranno liberi di fare shopping senza il patema delle auto. “Inoltre, – è ancora l’assessore a parlare – non c’è nemmeno il disagio dei parcheggi vista la vicinanza con l’area dell’ex Alifana”.

Sempre in tema di viabilità, Della Valle preannunzia che a breve saranno adottati nuovi dispositivi di traffico che interesseranno piazza Marconi, via Succurre Miseris, via Santa Marta ed altre strade collaterali alla piazza stessa, con sensi unici che mirano “a far risparmiare tempo agli aversani e a diminuire le emissioni nocive, come recita anche il nuove codice della strada”.

Passando, poi, alla sicurezza dei cittadini, settore affine a quello della viabilità, l’esponente alleanzino annuncia che da ieri pomeriggio sono nuovamente attive due delle 12 telecamere (che ora sono collegate alla sala operativa della polizia municipale via wireless e non più attraverso le fibre ottiche) attualmente presenti in città: in piazza Vittorio Emanuele e al Parco Pozzi (quest’ultima era stata danneggiata qualche settimana fa). Inoltre, nel giro di qualche giorno saranno attivate tre nuove telecamere in via Ettore Corcione (all’inizio, nei pressi del liceo “Cirillo” e alla fine). “In questo modo – conclude l’assessore della giunta Ciaramella – una delle strade più turbolente della città sarà monitorata costantemente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico