Aversa

Spari contro la concessionaria “Ferrara Motors” di Viale Kennedy

 AVERSA. Attimi di terrore lungo Viale Kennedy. Intorno alle 13.30 di oggi, due individui a bordo di una moto di grossa cilindrata hanno esploso una diecina di colpi d’arma da fuoco contro le vetrine e i mezzi in esposizione della concessionaria di moto “Ferrara Motors”, il cui titolare è Antonio Ferrara di Lusciano.

In quel momento all’interno del negozio non era presente nessun cliente, solo il figlio del proprietario, Gianfranco, intento preparare la chiusura dell’esercizio, il quale è immediatamente riuscito a nascondersi sotto il bancone della reception. I due malviventi, che indossavano un casco protettivo, si sono poi dati alla fuga. Nella zona si è scatenato il panico, anche perché a quell’ora la strada è trafficatissima per l’orario di chiusura delle scuole cittadine. Sul posto sono arrivati gli agenti del commissariato di Polizia di Aversa, coordinati dal dirigente Antonio Sferragatta e dal vicedirigente Luigi Graziano. Non è il primo atto intimidatorio che riceve la “Ferrara Motors”.

Lo scorso 17 ottobre era stata presa di mira l’altra sede di Lusciano, in via Manzoni. In quell’occasione, sempre due uomini a bordo di una moto, esplosero circa venti colpi di mitraglietta in direzione delle serrande e dell’insegna della concessionaria. Erano circa le 20, Antonio Ferrara, 72 anni, aveva chiuso il negozio da qualche minuto, quando una raffica di proiettili investiva la sua rivendita di motoveicoli Piaggio. La pista, per entrambi gli episodi, sembra essere quella del racket delle estorsioni.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico