Aversa

Roghi rifiuti, conferenza stampa di Cecere alla coop Quadrifoglio

Amedeo Cecere AVERSA. Protocollata l’interrogazione circa i roghi dei rifiuti zona Ippodromo, il consigliere comunale Amedeo Cecere annuncia una conferenza stampa presso la cooperativa Quadrifoglio.

“In attesa di ricevere una risposta dall’amministrazione comunale e nello specifico dall’assessore al ramo – dichiara Cecere – è essenziale prendere consapevolezza di quanto sta accadendo e sta mettendo in ansia i residenti ad Aversa sud investiti dal problema. Sarà, perciò, mia premura, attraverso un’apposita conferenza stampa, da svolgersi domenica mattina presso la cooperativa Quadrifoglio, non solo rendere partecipi i residenti circa i contenuti della risposta scritta, eventualmente pervenutami per domenica da parte dell’amministrazione, ma anche concertare con essi iniziative per sollecitare la soluzione di una questione che tanto allarme sta generando”.

Raccolte, quindi, da Cecere le grida di aiutodi vari cittadini esasperati per gli olezzi nauseabondi provenienti alla zona vicina all’ippodromo. Il problema dei roghi dei rifiuti speciali, denunciato da molti residenti, riporta alla cronaca una piaga sulla quale sia la politica che le forze dell’ordine non hanno cercato di far luce a sufficienza. E’ da tanti anni, infatti, che pseudo imprenditori nostrani cercano di smaltire gli scarti delle loro lavorazioni o i resti dei materiali impiegati semplicemente abbandonandoli in stradine o in aperta campagna e ancor peggio appiccandovi il fuoco. Il motivo di tutto questo, ancora una volta, prima che ad un’assoluta assenza di sensibilità è legato al vil denaro che lor signori risparmiano evitando di pagare ditte specializzate nello smaltimento legale dei rifiuti speciali. Un’azione di intelligence che facesse emergere precise responsabilità e che venisse promossa dalle istituzioni ed esperita dalle forze dell’ordine costituirebbe a riguardo un’iniezione di fiducia per la gente. La speranza è che chi di dovere se ne renda conto.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico