Aversa

“Progetto Salute” per le fasce deboli

Vincenzo LanzettaAVERSA. Ha già ottenuto il patrocinio della Presidenza della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei Ministri, del Ministero della Salute, delle Politiche Sociali e delle Pari Opportunità, …

della Presidenza del Consiglio della Regione Campania e dell’assessorato alla Sanità, l’interessante ‘Progetto Salute’ che ha avuto anche l’ok dalla giunta municipale. “Abbiamo siglato una convenzione con l’associazione Onlus House Hospital –spiega l’assessore alle politiche sociali e alla sanità Vincenzo Lanzetta, promotore del Progetto – per sostenere azioni di prevenzione primaria e secondaria sull’intero territorio cittadino, finalizzate ad ampliare e migliorare le conoscenze in merito alle cause, alla prevenzione ed al trattamento di alcune malattie”. “Il nostro progetto – continua Lanzetta – mira alla medicina preventiva per le fasce deboli. Varie saranno le branche interessate, in primis, senologia e patologie tumorali, ma anche dermatologia, e cardiologia. Coinvolgeremo tutti i medici di base della Città e saremo noi ad andare verso la gente, in piazza. Ci avvicineremo ai cittadini attraverso stand in piazza ma non solo nelle principali piazze aversane, ma soprattutto in quelle della periferia”. Un plauso all’assessore Lanzetta arriva dal sindaco Ciaramella: “Progetti come questi che mirano alla tutela della salute non possono che ricevere il mio plauso. I medici di base, attraverso il supporto dell’Amministrazione Comunale, saranno a contatto con i cittadini, soprattutto nelle zone periferiche della Città, per formulare diagnosi precoci”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico