Aversa

Nuovo stop per i Normanni con lo Scafati

Raffaele SergioAVERSA. Il suicidio comincia dopo quasi dieci minuti di gioco, non ama la vita comoda l’Aversa Normanna, che dopo la bella vittoria di domenica scorsa torna alla sconfitta, confermando che questa non è al momento la stagione giusta.

La prima rete nella porta aversana arriva proprio da un aversano, si tratta di De Angelis che con un autogol senza speranze porta la disperazione già al nono del primo tempo. Romano e Zolfo creano qualcosa, ma è poco e visto che neanche la Scafatese fa nulla di buono si vivacchia, fino a quando proprio i salernitani al 30’ raddoppiano con De Luca. Deve arrivare il 29’ del secondo tempo di una partita lenta e senza grandi spunti perché Perna trovi la strada del goal e riduca lo svantaggio. Anzi pare che i padroni di casa per qualche minuto ritrovino verve e voglia di strafare, sfiorando la terza rete. Risultato finale: 2-1. Per i ragazzi di Sergio rientro a casa con tante domande e speriamo svariate soluzioni per il futuro. A margine da notare che forse causa il freddo intenso di gente sugli spalti se ne vede veramente pochina, anzi la metà degli spettatori appartiene proprio alla truppa aversana, almeno in questo siamo bravi e costanti. Bravi comunque anche i giovani della Beretti che fanno 1-1 fuori casa con l’Andria BAT, mentre gli allievi superano con un vero e proprio bombardamento, 9-1 il risultato finale, il Valentino Mazzola, non sono da meno i mini-allievi che battono per 4-2 il Lacco Ameno, se sono rose fioriranno.

SCAFATESE – De Felice, Lagnena, Correale, Avallone, Marini, Rapino, Ramora, Marzocchi, Varriale (26′ st Martone), De Luca (3′ st Carbonaro), Izzo. A disp.: Spicuzza, Cozzolino, Orero, Ammirati, Ramaglia. All.: Maurizi

AVERSA NORMANNA – Criscuolo, Zolfo, Rosamilia, Franzese, Di Girolamo, De Angelis (1′ st Silvestri), Carboni (15′ st Longo), Ottobre, Perna, Romano, Sibilli (7′ st Palumbo). A disp.: Del Giudice, Baylon, Chirico, Porzio. All.: Sergio

La classifica – Vola ancora il Cosenza e domenica prossima partita con il Vigor Lamezia

Punti 29 – Cosenza

Punti 27 – Catanzaro

Punti 25 – Gela

Punti 23 – Cassino e Pescina

Punti 20 – Andria

Punti 18 – Vibonese

Punti 17 – Scafatese e Barletta

Punti 16 – Monopoli

Punti 14 – Igea Virtus

Punti 12 – Aversa Normanna, Noicattaro e Isola Liri

Punti 10 – Val di Sangro, Vigor Lamezia, Manfredonia

Punti 9 – Melfi

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico