Aversa

La Destra, l’aversano Coppola nel comitato nazionale

Tonino Coppola AVERSA. L’Agro aversano esce valorizzato dal primo Congresso nazionale de La Destra.

Eletto nel Comitato centrale nazionale (organo che racchiude i dirigenti nazionali del partito) il delegato Tonino Coppola (nella foto) che, unitamente al segretario provinciale Antonio Mazzella, rappresenterà la provincia di Caserta nel consesso direttivo. L’elezione di Coppola, avvenuta domenica 9 novembre presso il Salone delle Fontane all’Eur di Roma, da parte di un Congresso nazionale di 1200 delegati, va ascritta, oltre che alla diffusa stima di cui gode lo stesso Coppola nel partito, anche ad una linea politica precisa dettata dal leader Francesco Storace. Il segretario nazionale de La Destra intende dare unitamente ad Antonio Mazzella particolare attenzione all’Agro. Storace, confermato nel suo ruolo di conduzione del partito in maniera plebiscitaria, conta molto su Terra di Lavoro per la crescita del partito in Campania. In particolare, proprio da Aversa, dove il partito è rappresentato dal combattivo Pino Cannavale, dovrebbero partire a breve significative iniziative.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico