Aversa

Il Pd aversano incontra il coordinatore provinciale Iodice

da sin. D'Amore, Iodice, CaputoAVERSA. Si è tenuto lunedì 17 novembre presso la sede del Pd di Aversa sita in Piazza Municipio, l’atteso incontro tra la dirigenza del partito, i circoli dell’Agro ed il segretario provinciale Enzo Iodice.

Affollata la sala, dove, c’erano i rappresentanti dei circoli di Gricignano, Teverola (con il sindaco Biagio Lusini), Orta di Atella, Succivo, Cesa, Sant’Arpino, Parete, Lusciano, Trentola Ducenta (con il sindaco Nicola Pagano), San Marcellino, Villa Literno e, naturalmente, Aversa. Presenti al tavolo del confronto il segretario cittadino Mariano d’Amore, il parlamentare Stefano Graziano, il consigliere regionale Nicola Caputo, il consigliere provinciale Pietro Ciardiello. Chiaro il monito del segretario Iodice: “Bisogna crescere in maniera univoca come partito, tenendo presente le nostre origini, ma guardando al futuro in maniera coesa, bisogna senza dubbio recuperare quelle forze vitali per la crescita del partito che si sono allontanate negli ultimi mesi. Occorre mettere da parte i personalismi”. Dello stesso tono le dichiarazioni del segretario cittadino d’Amore: “Spero che questo battesimo del fuoco per Aversa sia l’inizio di un momento di aggregazione per tutti i circoli dell’Agro. Noi di Aversa mettiamo a disposizione il nostro lavoro e la sede intesa fisicamente per qualsiasi altro incontro che ponga in essere le basi per un impegno, esteso all’intero Agro, sui temi di interesse provinciale”. Accordo e supporto senza deroghe anche dai consiglieri regionale Caputo e provinciale Ciardiello e dal deputato Graziano, impegnati in questi giorni in un disegno di legge sulla salvaguardia della filiera bufalina.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Novate Milanese, incendio in un deposito rifiuti di carta da macero - https://t.co/QnM8eOeZuk

Mondragone, gara rifiuti deserta. Schiappa: "Come volevasi dimostrare!" - https://t.co/2owRRjVL7H

Migranti fatti scendere da un furgone della gendarmeria francese: l'ira di Salvini - https://t.co/ujf2wIungy

Spaccio di droga nel Varesotto col "permesso" della 'Ndrangheta: 15 arresti - https://t.co/Fn2nouiICz

Condividi con un amico