Aversa

Gli aversani pronti alla “Domitia Marathon”

Domizia MarathonAVERSA. Prima edizione della Domizia Marathon, quella che domenica mattina parte dallo spiazzale antistante l’Holiday Inn a Pinetamare, alle ore 9 precise e si inoltre per 42 chilometri fino a Baia Domizia.

La manifestazione che doveva svolgersi proprio nel corso della domenica successiva alla ormai famigerata “rivolta” di Castelvolturno, fu spostata in accordo con le pubbliche autorità ed ora si ripresenta, ma stavolta, giustamente, vuole anche essere un elemento in aggiunta, alle tante valenze che una gara su strada vuole essere. Ridare vita alla domiziana e gridare ad alta voce la voglia di essere “normali”, che noi tutti sentiamo dal più profondo del cuore. La manifestazione è organizzata dalla Napoli Nord Marathon, con l’egida del Coni e della Federazione di Atletica Leggera, motore propulsivo è il casertano, Sergio Linguiti, che da anni organizza anche la Maratona di Napoli, con lui hanno lavorato il presidente del Coni, Michele De Simone ed il vice presidente della Fidal di Caserta, Giuseppe Bonacci. Sarà folta la partecipazione aversana, circa 40 atleti al via nella prova di mezza maratona, che partirà alle 10 dal lungomare Vespucci di Mondragone. La prova attraverserà i comuni di Castelvolturno, Mondragone, Cellole, Sessa Aurunca per arrivare a Baia Domizia. Di certo l’impresa organizzativa sarà di non facile gestione, visto che si tratta di chiudere a pezzi l’intera arteria che da Pinetamare porta a Baia Domizia, ma la forte presenza delle forze dell’ordine dovrebbe garantire uno buono svolgimento globale. Tra gli aversani spiccano i nomi delle tre donne al via, si tratta di Valeria Casaburi, Patrizia Pascale e Annamaria Villano, promettono di far soffrire anche molti maschietti. Il gruppone aversano sotto gli ordini del Maresciallo Nicola Lampitiello e del duo Luigi Caserta-Antimo Villano, spera di fare ancora una volta bella figura, ne riparleremo tra qualche oretta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico