Aversa

De Chiara: “Presto il metano anche nelle case popolari”

metanoAVERSA. “Stiamo lavorando per fare arrivare il metano anche nella zona a nord di Aversa, quella delle case popolari, e nella zona ovest, direzione San Marcellino”.

Inizia così la dichiarazione del vicesindaco, nonché assessore con delega al metano Nicola De Chiara, che ha convocato per lunedì 3 novembre, ore 12, con i responsabili tecnici della Enelgas, ingegner Verdicchio e geometra Falzarano, un’importante riunione di verifica dello stato di attuazione dei lavori di metanizzazione della Città di Aversa. “Si tratta – continua De Chiara – di un importante verifica. Siamo certamente ad un buon punto perché a fronte, come stabilito con il contratto del 2002, di una condotta principale prevista di 45Km, ne sono stati realizzati fino ad oggi circa 39 per una copertura pari ad oltre il 90% dell’intera area cittadina progettata. Ma dobbiamo pensare a risolvere alcuni importanti problemi e a cercare di porre le basi per arrivare a coprire tutte le zone cittadine non raggiunte dalla fatidica fiammella blu”. Ad affiancare l’assessore ci sarà il consigliere comunale Stefano di Grazia, già munito di adeguata esperienza in questo settore essendo stato delegato al metano del sindaco Ciaramella per circa tre anni nel corso della scorsa consiliatura. Alla riunione parteciperanno il dirigente d’area di riferimento ingegner Alfredo Golia e il responsabile dell’ufficio metano geometra Angelo Iorio. De Chiara fa chiaramente intendere che l’Amministrazione comunale punta molto sulla risoluzione dei problemi ancora sul tappeto in merito alla metanizzazione cittadina e che intende, insieme con l’Enelgas, anche avviare delle attività di promozione per l’incremento all’uso del metano visto che, secondo i dati forniti, le utenze ufficiali risultano essere ancora al disotto delle 4mila unità.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico