Villa Literno

Polizia arresta spacciatore ghanese dopo un lungo inseguimento

poliziaVILLA LITERNO. Nella serata di martedì, gli agenti del posto fisso di polizia di Casapesenna, diretti dal dottor Luigi Graziano, hanno tratto in arresto, con l’accusa di spaccio di stupefacenti, Tahiru Tana, 38 anni, originario del Ghana e domiciliato a Castel Volturno.

L’extracomunitario, senza fissa dimora, risulta già noto alle forze dell’ordine, con diversi alias, e nei cui confronti era stato emesso un decreto di espulsione. Era dedito allo spaccio di droga tra Villa Literno e Castelvolturno. I poliziotti gli hanno trovato addosso 10 grammi di cocaina e sequestrato la vettura che utilizzava per spacciare. Alla vista degli agenti, il ghanese è fuggito a bordo della sua auto, ne è nato un inseguimento iniziato dalla via Porchiera di Villa Literno e proseguito fino alla via Domitiana. Raggiunto, lo spacciatore ha abbandonato la vettura e si è dato alla fuga a piedi fino a quando i poliziotti lo hanno bloccato mentre tentava di scavalcare un cancello. Ora è in carcere a Santa Maria Capua Vetere, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico