Villa Literno

Credito per il condono, accordo con Cariparma

CariparmaVILLA LITERNO. “Si aggiunge un ulteriore tassello per favorire la chiusura delle pratiche di condono da parte dei cittadini di Villa Literno”. Con queste parole il sindaco Enrico Fabozzi commenta l’accordo fra il Comune l’agenzia casertana della Cassa di risparmio di Parma e Piacenza (Cariparma).

L’istituto bancario, del gruppo Crédit Agricole, ha dato la propria disponibilità alla concessione del credito ai cittadini che hanno in atto una pratica di condono, utilizzando come garanzia la stessa abitazione oggetto della pratica.

Con una lettera al Sindaco, al vicesindaco Nicola Di Fraia e al responsabile del servizio Urbanistica Claudio Valentino, la filiale 571 di Caserta ha confermato la “disponibilità dell’istituto a valutare le richieste di finanziamento avanzate dai cittadini, finalizzate al pagamento delle oblazioni e degli oneri concessori previsti dalla normativa”. Nella lettera viene specificato che l’istituto potrà applicare “condizioni di assoluta competitività, fatte salve tutte le valutazioni imprescindibili relative al merito creditizio”.

Un nuova possibilità, garantita dalla legge, che il Comune di Villa Literno, uno dei primi in provincia di Caserta, ha voluto cogliere al volo con l’intento di accelerare il progetto di sanatoria urbanistica sul territorio. Si iscrive all’interno di questo percorso anche l’attuazione del Piano Urbanistico Comunale (attualmente in visione in Provincia, in attesa di tornare in Consiglio Comunale) che, unita all’attività dell’ufficio urbanistico, sta portando avanti una attività finalizzata al radicale e definitivo risanamento del territorio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico