Trentola Ducenta

Savino: “…a proposito di associazione Arcobaleno…”

Vittorio SavinoTRENTOLA DUCENTA. Gli “interrogativi” espressi durante l’ultimo Consiglio Comunale, da parte di alcuni partecipanti, mi dicono fosse presente l’intera assise e uno sparuto gruppo di spettatori, circa l’esistenza in vita dell’Associazione Arcobaleno-Uniti per Trentola Ducenta, mi impongono un piccolo intervento chiarificatore che ritengo sia necessario.

Il 31 luglio scorso, quindi in piena canicola estiva, ho ritenuto necessario presentare le mie dimissioni dalla carica di presidente dell’associazione, dimissioni che in verità chiudevano un lungo periodo di disagio già manifestato pubblicamente nei mesi precedenti e comunque foriero di tutto quanto accaduto successivamente.

Ci eravamo posti, come gruppo di amici, degli impegni, tra i quali il supporto agli amici dell’Associazione “Folgori” per l’annuale Sagra, impegno mantenuto fino in fondo, ma che rappresentava un confine temporale. Dopo di che è stato necessario, così come ho testualmente riportato nella lettera di dimissioni “guardare in modo disinvolto e senza alcuna remora a quanto accaduto”. Negli ultimi mesi l’idea dell’Arcobaleno, politica ed associativa, si era praticamente frantumata ed era svanita in forma evanescente, non rientrando più, almeno per chi scrive, in alcuna aspettativa generale di qualsiasi progettualità idealizzata.

Al fine di evitare, quindi, ulteriori polemiche non restava che una sola via, quella di uscire. Convinto che l’associazione possa trovare nuovi stimoli e capacità tali da rimetterla in piedi, un accenno va fatto sulla situazione economica del gruppo, che attenzione non ha mai ottenuto sostegni economici da alcuna delle sue componenti politiche, fatto questo sbandierato sulla stampa ed oggi riproposta, in forma ingiuriosa e falsa da quale male informato che di certo non ci è amico, anzi.

Al momento chi scrive e qualche altro componente dell’associazione è esposto con proprie anticipazioni, che siamo convinti mai più rientreranno e che siamo stati felici di aver messo sul tavolo per la realizzazione di manifestazioni ed iniziative che sono state la fiammella della speranza di questi mesi.

Le dimissioni consegnate nelle mani del Sindaco, che dell’associazione era l’ispiratore,erano la necessaria chiusura di quella che era diventata una “pratica burocratica”, piuttosto che una “rivoluzione del divenire” nella quale avevamo creduto e per la quale avevamo lavorato, senza mai nulla chiedere in cambio. Aggiungere altro sarebbe inutile e potrebbe svilire inutilmente il messaggio lanciato che siamo convinti potrà essere raccolto e migliorato da altri.

Le principali iniziative realizzate dall’Associazione Arcobaleno-Uniti per Trentola Ducenta

– Giugno 2007 : proposta all’amministrazione del “Question Time” e della realizzazione delle Commissioni Comunali di supporto alle attività comunali. Proposta di avvio dello Sportello Immigrati quale servizio completamente gratuito;

– Luglio 2007 : sensibilizzazione della popolazione sulla problematica della puzza proveniente dalla discarica di “Taverna del Re”, con interpellanze al Sindaco ed al Prefetto, volantinaggio e banchetti cittadini. Le iniziative sono poi continuate nei mesi successivi e fino a Dicembre con picchettaggi alla discarica, marcia da Trentola Ducenta, realizzazione di un Consiglio Comunale aperto, incontri con le altre associazioni impegnate, fino alla chiusura della discarica;

– Agosto 2007 : protesta ufficiale al Prefetto, al Sindaco ed ai Carabinieri sull’aumento del pane in città . Festa di estate con giochi popolari e maxi cocomerata in Piazza della Vittoria;

– Settembre 2007 : concerto in piazza, impegno dell’Associazione per la sistemazione del Liceo Scientifico. Partecipazione alla progettualità del “Patto per la Scuola”.

– Ottobre e Novembre 2007 : Forte impegno nella protesta per la discarica di Taverna del Re.

– Natale 2007 : realizzazione del Cartello per il Natale 2007 unitamente alle altre associazioni aderenti, con l’organizzazione della Sfilata di Babbo Natale, Presepe, Concerto di Natale, Festa dello sport di Trentola Ducenta, Maxi Tombolata, serata al Teatro alla Scuola Media.

– Gennaio 2008 : avvio delle attività presso la Direzione Didattica, sezione Ciento in collaborazione con la Federazione Italiana di Atletica Leggera del progetto “L’Atletica va a Scuola”, progetto al quale hanno partecipato circa 250 giovani con attività nella scuola e ben 10 manifestazioni svolte extra scuola;

– Carnevale 2008: realizzazione con le altre associazioni aderenti del Carnevale in città e alla maxi polpettata in piazza a Ducenta;

– Marzo 2008 : realizzazione del Convegno su “Donne e Lavoro: le donne che lavorano, le donne che lavoravano, le donne che volevano lavorare”, della mostra Fotografica sulle donne a Trentola Ducenta e della Mostra delle ragazze del Liceo Artistico di Aversa e della Scuola Media “Bosco” di Trentola Ducenta;

– Aprile 2008 : nuovo intervento sul Liceo Scientifico a Trentola Ducenta;

– Maggio 2008 : Manifestazione al PIME dei “Giochi Elementari” e degli aquiloni nell’ambito della Campagna Nazionale Donazione e Trapianti di organo. Convegno cittadino su “L’Acqua che non c’è”.

– Giugno 2008 : Partecipazione alla realizzazione del “Campus 2008” per i giovani della città.

– Luglio 2008 : Collaborazione con le associazioni, capofila l’associazione “Folgori” per la realizzazione della “Sagra dei Funghi di pioppo e del vino asprinio”, con la realizzazione, della sagra, della corsa dello scalillo, dell’Asprinia Run e del convegno collegato.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico