Teverola

Un colpo di fucile contro la porta del Municipio

il buco creato dal colpo di fucile sulla porta del MunicipioTEVEROLA. Nella notte tra lunedì e martedì un colpo di fucile da caccia è stato esploso contro la porta d’ingresso della casa comunale di via Cavour.

Il foro è stato notato nella prima mattinata di martedì, all’apertura dell’edificio, dagli addetti comunali che hanno immediatamente contattato i carabinieri della locale stazione. Sul posto, oltre ai militari coordinati dal maresciallo Modestino la porta del MunicipioScherillo, sono giunti anche gli uomini della Scientifica che hanno asportato il proiettile ed effettuato i rilievi del caso. Un episodio che ha destato sorpresa, ma anche sconcerto, tra la popolazione.

“Escludo che si tratti di un atto intimidatorio poiché non abbiamo ricevuto nessuna minaccia. Credo che sia un fatto isolato, riconducibile a qualche facinoroso”. Questo il commento del sindaco Biagio Lusini, che ha sporto denuncia contro ignoti. Lo stesso primo cittadino riferisce che in passato sono Municipio di Teverolastate rotte delle finestre della casa comunale ma pensa che sia trattato “di qualche ubriaco o di qualche scapestrato”, escludendo, quindi, eventuali legami con l’ultimo episodio.

Sta di fatto, però, che è stato esploso un colpo di fucile. Potrebbe essere una richiesta disattesa, o un atto dimostrativo alla popolazione, per la serie “C’è un nuovo sceriffo in città”, o semplicemente il gesto di uno sconsiderato. Sul caso indagano i carabinieri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico