Sant’Arpino

Inaugurata la sede del Circolo della Libertà

CdlSANT’ARPINO. Nella serata di sabato 18 ottobre si è svolta l’inaugurazione della sede del Circolo della Libertà di Sant’Arpino, sita in via San Giacomo 27.

L’accogliente struttura, formata da un ampio bilocale prospiciente la strada, recuperato e risistemato grazie all’opera volontaria dei soci, ha fatto da cornice ad un folto gruppo di soci e cittadini intervenuti, che hanno reso gioviale la serata, intrattenendosi piacevolmente a consumare un ricco buffet offerto dal Circolo. Gratificante è stata la presenza dell’onorevole Giuseppe Sagliocco, consigliere regionale di Forza Italia, insieme a quella di alcuni amministratori locali, quali l’assessore alla cultura Giuseppe Lettera, l’assessore al commercio Gianluca Fioratti ed il consigliere comunale Giovanni D’Errico, in rappresentanza del Partito Democratico; inoltre, nella persona di Elpidio Perrotta è stato presente anche l’Udeur. Adeguatamente rappresentato è stato il movimento dei Circoli della Libertà, con la presenza del presidente del Circolo di Succivo Franco Iovinelli e del presidente del Circolo di Frattamaggiore Manuel Plazza. Un saluto di congratulazioni e felicitazioni è pervenuto, invece, dall’onorevole Marcello Di Caterina, assente per improvvisi ed imprevisti motivi di famiglia, il quale, comunque, ha espresso l’intenzione di visitare la sede nel corso della prossima settimana.

“Il particolare momento storico, che vede la chiusura di quasi tutte le sedi dei partiti a Sant’Arpino, rende ancora più significativo l’evento, – afferma il coordinatore del Cdl Giuseppe Benincasoin quanto sobbarcarsi il non lieve onere di aprire una sezione significa voler risvegliare e ravvivare il dibattito politico, divenuto asfittico, e riprendere il cammino di sviluppo sociale e culturale del paese. Le sezioni, infatti, hanno da sempre costituito le fucine di elaborazione politica, dove si sviluppano programmi e si realizzano progetti, che, insieme a momenti ricreativi e di svago, costituiscono il nerbo della vita politica paesana. La disponibilità di ampi locali ha già suggerito una serie di iniziative e di incontri che presto il Circolo andrà a realizzare, mentre la dotazione dell’apparecchio televisivo, oltre allo svago, darà la possibilità di realizzare cineforum e dibattiti con la visione di filmati. La struttura, comunque, è a disposizione di chiunque abbia iniziative da realizzare. Un ringraziamento particolare, – conclude Benincaso – a tutti coloro che ci hanno voluto onorare ed a quelli che ci hanno incoraggiato ed augurato un buon lavoro”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico