Sant’Arpino

Grande successo per la prima edizione del motoraduno

motoradunoSANT’ARPINO. Grande successo la scorsa domenica per la prima edizione del motoraduno intitolato “Free bikers on the road” organizzato da “Motoclub Dossenus” di Sant’Arpino e da “Special Moto” di Sant’Antimo e patrocinato dall’amministrazione comunale retta dal Sindaco Eugenio Di Santo.

Duecentoquaranta i motociclisti che hanno preso parte all’evento e circa millecinquecento i visitatori nell’arco della giornata. Complice la splendida giornata di sole, l’iniziativa ha riscosso un grande successo con immensa soddisfazione degli organizzatori e dell’intera amministrazione comunale. “Il mio doveroso ringraziamento – ha dichiarato Antonio Capasso, consigliere di Motoclub Dossenus e organizzatore dell’evento – va a tutta l’amministrazione comunale e, in particolare, al Sindaco Di Santo che, in prima persona, ha seguito i lavori che sono stati fatti all’interno del campo sportivo perché potesse degnamente ospitare questo evento così importante alla sua prima edizione. Nonostante le evidenti ed oggettive difficoltà dovute allo stato di degrado e di abbandono in cui versava il campo sportivo, i lavori di ripulitura sono stati fatti con grande sollecitudine e seguiti con rigore ed attenzione dal Sindaco e dall’assessore Domenico Cammisa. I risultati sono stati, in questa occasione, sotto gli occhi di tutti e hanno permesso di dare vita ad un’iniziativa che, sono certo, avrà un seguito diventando un appuntamento fisso anche per i prossimi anni. Un ringraziamento anche a Paolo Petrone che ha generosamente offerto un aperitivo a tutti i partecipanti del motoraduno e, ovviamente, a tutti i rappresentanti della Special moto per la loro preziosa e fattiva collaborazione”. “I miei complimenti – ha dichiarato il Sindaco Di Santo – vanno all’ arch. Capasso e a tutti gli organizzatori che, con il loro impegno, hanno garantito l’ottima riuscita dell’iniziativa. Un plauso ai dipendenti della Multiservizi che in questi giorni hanno lavorato senza mai risparmiarsi ottenendo risultati lodevoli e rendendo il campo sportivo più che ospitale. Un ringraziamento, infine, all’assessore allo sport, Domenico Cammisa, che insieme a me ha seguito i lavori con passione e dedizione. Il mio impegno, insieme all’amministrazione comunale, è quello di far si che il campo sportivo possa essere rivalutato diventando sempre più spesso la cornice di iniziative così importanti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico